POLPETTE ALLE ERBE CON SUGO DI CAROTE E PATATE ALLA PAPRIKA

Polpette…un nome, mille varianti. Oggi ho voluto proporre una versione con la carne di maiale e con un sugo di carote aggiunto alla fine (consiglio questo condimento anche per la pasta), per lasciare la croccantezza della cottura in padella ma non perdere l’abbinamento di sapori e densità diverse.

Ho preferito comprare le fette di carne e macinarle personalmente per avere un risultato più magro. Inoltre, le ho fatte senza uova perchè non ne avevo in casa, ma potete tranquillamente aggiungere un uovo sbattuto all’impasto. Le polpette comunque si prestano per non sprecare avanzi di carne, salsiccia, affettati vari e verdure… quindi sbizzarritevi.

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

PER LE POLPETTE

  • Carne di suino 600 g
  • Pane grattugiato
  • Parmigiano reggiano grattuggiato 4 cucchiai
  • Salvia 2 foglie
  • Rosmarino 1 rametto
  • Timo 2 rametti
  • Prezzemolo

PER LE PATATE

  • Patate 2/3
  • Paprika dolce
  • Paprika piccante
  • Paprika affumicata
  • Olio di semi
  • Sale

PER IL SUGO DI CAROTE

  • Carote 2
  • Triplo concentrato di pomodoro 1 cucchiaio
  • Passata di pomodoro 4 cucchiai
  • Scalogno 1/2
  • Peperoncino fresco
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  1. Accendere il forno ventilato a 250°.

    Prima di tutto, bollire le carote pelate e lavate per circa 10 minuti. Scolare e tagliare a piccoli dadini.
    Soffriggere il peperoncino con lo scalogno tritato in poco olio evo e a doratura aggiungere le carote.
    Bagnare con la passata e un cucchiaino di concentrato di pomodoro, salare e continuare la cottura a fiamma bassa per circa 20 minuti.

    Nel frattempo, pelare le patate e con l’aiuto di una mandolina tagliare a rondelle sottili. Poi, metterle su una teglia ricoperta da carta da forno, condire con la paprika e spennellare con poco olio di semi. Infornare per circa 15-20 minuti.

    Successivamente, prendere la carne e tagliarla a pezzetti, metterla in un tritatutto con le erbe aromatiche, due cucchiai di olio evo, il formaggio, un cucchiaio e 1/2 di pane grattuggiato, sale e pepe e tritare tutto. Formare delle palline del diametro di circa 4 cm e passarle nel pane grattuggiato (formeranno una bella crosticina). Cuocere l’impasto in una padella con due cucchiai di olio evo facendole prima rosolare finchè non diventeranno dorate e poi a fuoco molto basso per cuocere l’interno.

    Continuare con il sugo di carote: passarlo con un frullatore ad immersione, fino ad ottenere una crema liscia. Dopodichè, riprendere la cottura aggiungendo dell’acqua calda nel caso in cui la consistenza risulti poco cremosa.

    Per concludere, sfornare le patate e dopo averle salate, metterle sul piatto. A fianco, aggiungere il sugo di carote e adagiare sopra qualche polpettina.

    Ho aggiunto una manciata di cornetti saltati in padella con uno spicchio d’aglio e conditi con sale, pepe e prezzemolo, in questo modo diventa un’ottima idea per un piatto unico (mi sono dimenticata però di inserirli nel piatto…troppa fame!)

Note

Piatto unico, Ricette di carne, Ricette light, Secondi piatti

Informazioni su sedanocarotacipolla

Fino ai vent'anni non mangiavo niente. Solo pasta al pomodoro e bistecca. Niente verdure, formaggi, legumi... Poi ho deciso di andare a convivere e ho iniziato a pensare che non potevo far morire di fame quel poveretto del mio compagno :') Così ho iniziato a sperimentare qualche ricetta, abbinare gli ingredienti in modo creativo e soprattutto ho cominciato ad assaggiare. Mi si è aperto un mondo: la cucina ora è il posto dove mi rilasso dopo una giornataccia al lavoro, dove fantastico e provo nuovi piatti e gusti.

Precedente TACCHINO LIMONE E ZENZERO Successivo TARTARE DI TONNO

Lascia un commento