LE MIE FAJITAS MESSICANE

Adoro la cucina messicana e piano piano sto cercando sempre di più di aumentare la mia “sopportazione” al gusto piccante. In questa ricetta ho proposta la mia versione delle fajitas, molto semplice e con gli ingredienti che avevo in casa. Ho usato il petto di pollo ma vanno benissimo anche straccetti di manzo o maiale o addirittura un mix.
Si può arricchire con moltissime salse come la guacamole a base di avocado, il pico de gallo a base di pomodori freschi e cipolla oppure salse piccanti di ogni genere, insomma sbizzarrirsi.

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 50 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 PERSONE
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Tortillas 4
  • Petto di pollo 400 g
  • Peperoni (rossi e gialli) 200 g
  • Cipolle bianche q.b.
  • galbanino (o formaggio a pasta dura) 270 g
  • Fagioli neri secchi 100 g
  • Yogurt bianco naturale 1 vasetto
  • Pomodori 150 g
  • Birra chiara 1 bicchiere
  • Peperoncino verde piccante 1
  • Peperoncino secco (di cayenna) 1
  • Paprika affumicata (pimenton de la vera) q.b.
  • Paprika dolce q.b.
  • Zucchero di canna q.b.
  • Scorza di lime q.b.
  • Zenzero fresco q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • Timo q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Prima di tutto, mettere a bollire i fagioli in acqua salata e cuocere per un’ora circa.

    Nel frattempo, pulire i peperoni e la cipolla e tagliare a julienne insieme a mezzo peperoncino tritato. Non ho messo la quantità di cipolla perchè la ricetta ne prevede almeno una intera, ma volendo può essere usata anche solo per un soffritto bello consistente.
    Quindi, soffriggerla con il peperoncino e olio evo e a doratura aggiungere i peperoni. Sfumare con la birra e aggiungere sale a piacere e un cucchiaio di zucchero di canna. Cuocere per 40 minuti e aggiungere il peperoncino di cayenna tritato al momento.

    Proseguire tagliando i pomodori a quadratini aggiungendo il peperoncino fresco rimasto e metterli in una ciotola per far perdere l’acqua in eccesso.

    Successivamente, grattuggiare a julienne tutto il formaggio e metterlo in una ciotola.

    Preparare la salsina mescolando lo yogurt con un filo d’olio, sale, scorza di lime, timo e prezzemolo.

    Successivamente, tagliare il petto di pollo a straccetti e mescolare bene con olio, un cucchiaio di paprika affumicata e uno di paprika forte. Cuocere su piastra rovente e salare.

    Scolare finalmente i fagioli e scaldare le tortillas in forno oppure in padella senza farle seccare troppo.

    Infine, preparare sul tavolo tutte le pietanze eseguite e servire ogni piatto con i fagioli e una tortillas vuota per poi farcire a piacere.

Note

Se come me ami la cucina etnica, ti consiglio di provare il Bocconcini al garam masala con chapati e crema al caprino

/ 5
Grazie per aver votato!
Cucina Etnica, Piatto unico, Ricette di carne

Informazioni su sedanocarotacipolla

Fino ai vent'anni non mangiavo niente. Solo pasta al pomodoro e bistecca. Niente verdure, formaggi, legumi... Poi ho deciso di andare a convivere e ho iniziato a pensare che non potevo far morire di fame quel poveretto del mio compagno :') Così ho iniziato a sperimentare qualche ricetta, abbinare gli ingredienti in modo creativo e soprattutto ho cominciato ad assaggiare. Mi si è aperto un mondo: la cucina ora è il posto dove mi rilasso dopo una giornataccia al lavoro, dove fantastico e provo nuovi piatti e gusti.

Precedente CHICCHE TRICOLORI AI FUNGHI Successivo CARPACCIO DI SALMONE AGLI AGRUMI CON SALSA GUACAMOLE

Lascia un commento