LASAGNE CON VERZA, PROSCIUTTO E PORRI

Ogni volta che vedo la foto di questo piatto mi viene una fame! Le lasagne tradizionali sono un cult della nostra cucina, ma ogni tanto è bello cambiare.

  • Preparazione: 25 Minuti
  • Cottura: 35 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: CIRCA UNA TEGLIA
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Lasagne 20 fogli
  • Verza 15 foglie
  • Prosciutto cotto 250 g
  • Porri 1 gambo
  • Besciamella 750 ml
  • Sottilette 10
  • Parmigiano grattuggiato 250 g
  • Sale

Preparazione

  1. Per prima cosa pulire le foglie di verza, rimuovendo la parte centrale troppo dura e sbollentarle per una decina di minuti, asciugarle e tenerle da parte.

    Per quanto riguarda le lasagne, se si usa pasta fresca non è necessaria la precottura, in caso di pasta secca invece, cuocere in acqua salata per 5 minuti.

    Dopodichè, cospargere la teglia con un primo strato sottilissimo di besciamella ed eventualmente un goccino di olio o burro e adagiare il primo strato di pasta.

    Successivamente, mettere un altro strato di besciamella, la verza e la sottiletta a pezzettoni, le fette di prosciutto tagliate grossolanamente, i porri a rondelle e un generoso strato di parmigiano, coprire con un altro strato di pasta e continuare così per 4 strati.

    Infine, spennellare la besciamella anche sullo strato esterno e aggiungere ancora parmigiano.

    Cuocere in forno a 200° per 20 minuti (ultimi 5 minuti passare al grill).

Note

/ 5
Grazie per aver votato!
Piatto unico, Primi piatti, Ricette di verdura

Informazioni su sedanocarotacipolla

Fino ai vent'anni non mangiavo niente. Solo pasta al pomodoro e bistecca. Niente verdure, formaggi, legumi... Poi ho deciso di andare a convivere e ho iniziato a pensare che non potevo far morire di fame quel poveretto del mio compagno :') Così ho iniziato a sperimentare qualche ricetta, abbinare gli ingredienti in modo creativo e soprattutto ho cominciato ad assaggiare. Mi si è aperto un mondo: la cucina ora è il posto dove mi rilasso dopo una giornataccia al lavoro, dove fantastico e provo nuovi piatti e gusti.

Precedente TORTA AL CIOCCOLATO E MANDORLE CON RIPIENO DI MARMELLATA Successivo CASTAGNE AL MIELE AROMATIZZATE AL PIMENTO E CIOCCOLATO

Lascia un commento