FILETTO DI BRANZINO ALLA PIASTRA CON TRIS DI PURÈ

Oggi propongo una ricetta ideale per un pasto sano e nutriente. Il pesce viene cotto senza grassi aggiunti lasciando intatto il suo ottimo sapore e creando una crosticina deliziosa. Il contorno è cucinato senza l’aggiunta di latte o uova e può essere proposto con moltissime verdure diverse, la versione di oggi prevede un purè di patate, uno di broccoli e uno di pisellini. Unico appunto: consiglio di aggiungere sempre la patata nella preparazione per una consistenza più densa e una compattezza migliore.
Vorrei sottolineare l’utilizzo dell’alga spirulina, nella preparazione del purè di broccoli. Questa ha permesso l’intensa colorazione verde, oltre ad aver donato proprietà ultra benefiche. Andate a leggervi qualcosa su questa pagina: http://www.terzaluna.com/prodotto/alga-spirulina/
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 50 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 PERSONE
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • branzino 2 filetti
  • Patate (medio/piccole) 2
  • Pisellini 1 manciata abbondante
  • Broccoli 1 manciata abbondante
  • Alga Spirulina 1 e 1/2 cucchiaino
  • Parmigiano reggiano (grattuggiato) 20 g
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale
  • Pepe
  • Maggiorana (o altre erbe aromatiche)

Preparazione

  1. Innanzitutto, lessare le patate in abbondante acqua (ci vuole circa mezz’ora per patate piccole) e cuocere nella stessa modalità anche i broccoli e i piselli (il tempo di cottura varia dalla grandezza degli ingredienti. Consiglio di usare sempre prodotti freschi).

    Successivamente, schiacciare le patate. Usarne 2/3 per il primo purè, aggiungendo 1/3 di parmigiano, sale, pepe e un cucchiaio di olio evo. Mescolare fino ad ottonere una consistenza omogenea e liscia. Mettere da parte.

    Prendere la metà delle patate rimanenti e frullarla insieme ai piselli, ad 1/3 di parmigiano, un cucchiaio di olio, sale e pepe, controllando sempre la consistenza. Mettere da parte.

    Infine, frullare il rimanente con i piselli e lo stesso condimento dei precedenti, aggiungendo però anche l’alga spirulina che donerà il caratteristico colore verde oltre a dare ottimi benefici.

    Dopodichè, scaldare per bene la piastra e cuocere il pesce fino a che non diventerà bello dorato. Condire a crudo con olio evo, sale, pepe e erbe aromatiche tritate.

    Aggiungere il tris di purè e servire.

Note

Ricette di pesce, Ricette di verdura, Ricette light, Secondi piatti

Informazioni su sedanocarotacipolla

Fino ai vent'anni non mangiavo niente. Solo pasta al pomodoro e bistecca. Niente verdure, formaggi, legumi... Poi ho deciso di andare a convivere e ho iniziato a pensare che non potevo far morire di fame quel poveretto del mio compagno :') Così ho iniziato a sperimentare qualche ricetta, abbinare gli ingredienti in modo creativo e soprattutto ho cominciato ad assaggiare. Mi si è aperto un mondo: la cucina ora è il posto dove mi rilasso dopo una giornataccia al lavoro, dove fantastico e provo nuovi piatti e gusti.

Precedente RISOTTO AL CHIANTI CON FONTINA DOP Successivo TACCHINO LIMONE E ZENZERO

Lascia un commento