CALAMARATA CON CREMA DI BROCCOLI, GAMBERETTI E PAPRIKA

Questo piatto nasce da un’esigenza di svuotare il frigo. Infatti, avevo congelato un po’ di crema di croccoli e frugando, ho trovato anche un sacchettino di gamberetti e quindi ecco qui il piatto. Un risultato davvero ottimo.

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Calamarata (o pasta tipo paccheri) 320 g
  • Broccoli 500 g
  • Gamberetti
  • Aglio 1 spicchio
  • Acciughe sott’olio (facoltativa)
  • Peperoncino fresco
  • Paprika
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  1. Per prima cosa, tagliare il broccolo in ciuffetti, rimuovendo il gambo duro.

    Dopodichè, soffriggere lo spicchio d’aglio (che rimuoverete appena emana profumo), il peperoncino e a piacere l’acciughina. Buttare i broccoli e allungare con acqua calda (o se preferite con il brodo).

    Cuocere per 15 minuti, rimuovere il peperoncino e frullare.

    Nel frattempo, buttare la pasta in abbondante acqua salata e cuocere per il tempo indicato dalla confezione.

    Quando mancano 3/4 minuti alla cottura, in una padella, unire la calamarata alla crema di broccoli e finire la cottura, allungando con acqua di cottura. Salare e pepare e unire i gamberetti.

    Infine, servire con una spolverata di paprika.

Primi piatti, Ricette di pesce, Ricette di verdura

Informazioni su sedanocarotacipolla

Fino ai vent'anni non mangiavo niente. Solo pasta al pomodoro e bistecca. Niente verdure, formaggi, legumi... Poi ho deciso di andare a convivere e ho iniziato a pensare che non potevo far morire di fame quel poveretto del mio compagno :') Così ho iniziato a sperimentare qualche ricetta, abbinare gli ingredienti in modo creativo e soprattutto ho cominciato ad assaggiare. Mi si è aperto un mondo: la cucina ora è il posto dove mi rilasso dopo una giornataccia al lavoro, dove fantastico e provo nuovi piatti e gusti.

Precedente TORTINO DI RISO INTEGRALE E BROCCOLI GRATINATO CON MOZZARELLA, SU CREMA DI ZUCCA AFFUMICATA Successivo FRITTATA DI PATATE E VERDURE AL FORNO

Lascia un commento