Radicchio al forno con nocciole

Radicchio al forno con nocciole

Il radicchio al forno è un classico contorno, veloce da realizzarsi. In questa ricetta l’ho arricchito con una granella di nocciole che contribuisce a donare al radicchio un sapore più morbido perché smorza il naturale amaro del radicchio, ho arricchito poi la cottura in forno con un sottile strato di pangrattato per conferirgli ancora maggiore croccantezza. Il risultato è davvero buono, da provare!

Radicchio al forno

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 4 cespi (medio piccoli) di radicchio rosso;
  • 50 g di granella di nocciole;
  • 5-6 cucchiai di pangrattato;
  • olio d’oliva;
  • sale;
  • pepe nero appena macinato.

Eliminate dal radicchio le foglie esterne, più dure e rovinate. Lavatelo e tagliatelo in quattro spicchi nel senso della lunghezza.

Rivestite una teglia di carta forno, adagiate ciascuno spicchio nella teglia. Cospargete ciascuno spicchio di radicchio con un cucchiaio di olio d’oliva un pizzico di sale e pepe, alla fine distribuite il pangrattato e la granella di nocciole.

Preriscaldate il forno a 180°. Fate cuocere il radicchio per circa 20 minuti in forno.

Servite il radicchio al forno caldo e buon appetito!

 

Radicchio al forno con nocciole

Print Friendly, PDF & Email
Contorni , , , ,

Informazioni su Say Yummy

Mi chiamo Emanuela e sonoun ingegnere, ma con la passione per la cucina. La preparazione dei pasti per me è sempre stata la parte creativa e rilassante della giornata. Mi piace mangiare sano ed equilibrato senza dimenticare il gusto e con un occhio di riguardo anche al portafoglio. Vi propongo, nel mio blog, varie ricette della tradizione italiana e altre che ho scovato in giro per il mondo, mi permetto anche di consigliarvi alcune mosse frutto della mia esperienza sperando che vi possano essere utili nella riuscita delle vostre preparazioni. Seguitemi e scrivetemi se anche voi avete consigli o suggerimenti da darmi!!!!

Precedente SOVRACOSCE DI POLLO ALLA BIRRA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.