Il pranzo della domenica- Pasta al forno con sugo di melanzane e pomodori secchi

Un appuntamento della settimana, specie nelle stagioni più fresche dell’anno, è il ritrovarsi la domenica in famiglia o con gli amici. Spesso e soprattutto volentieri il momento clou è attorno a un tavolo dove si chiacchiera in sintonia con la degustazione del pranzo. E’ questa infatti l’occasione per dedicarsi alla preparazione di piatti più elaborati e curati rispetto a quelli frettolosi degli altri giorni. Oggi vi propongo un primo piatto di pasta al forno corta con sugo di melanzane e pomodori secchi. Non è un piatto difficile, lo si può (anzi si deve preparare) con un po’ di anticipo e lasciare in forno a intiepidirsi così tutti i succhi vengono ben assorbiti dalla pasta e i sapori amalgamati.

Pasta al forno con sugo di melanzane e pomodori secchi
Pasta al forno con sugo di melanzane e pomodori secchi

Pasta al forno con sugo di melanzane e pomodori secchi

Ingredienti per 4 persone:

  • 350 gr di pasta corta;
  • 1 grossa melanzana;
  • 120 gr di pomodori secchi (in alternativa potete usare quelli sott’olio, ma abbiate cura di sgocciolarli per bene dall’olio);
  • 150 gr di pomodori pelati;
  • 200 gr di passata di pomodoro;
  • 50 ml di vino bianco secco (1/4 di bicchiere d’acqua);
  • 100 gr di mozzarella;
  • 100 gr di formaggio grattuggiato;
  • 1 piccola cipolla bianca;
  • 2 cucchiai di sedano tritato;
  • 2 cucchiai di carota tritata;
  • 1 spicchio di aglio;
  • alcune foglie di basilico fresco;
  • un rametto di origano fresco;
  • olio d’oliva;
  • pepe;
  • sale.

Fate ammorbidire in acqua calda i pomodori secchi per 5-10 minuti. Pulite lo spicchio d’aglio e schiacciatelo, pulite la cipolla e tritatela finemente. Scaldate 3 cucchiai di olio in una padella antiaderente dai bordi alti, fate soffriggere dapprima l’aglio a fuoco moderato appena diventa dorato eliminatelo e aggiungete il trito di cipolla, il sedano e la carota. Fate appassire a fuoco moderato per 1-2 minuti.  Lavate la melanzana, asciugatela e tagliatela a tocchi di un centimetro circa. Aggiungetela al soffritto insiema ai pomodori secchi strizzati e alle foglie di erbette aromatiche. Lasciatela colorire la i tocchi di melanzana in superficie sempre a fuoco moderato, quindi sfumate il tutto con il vino bianco. Quando l’alcool del vino sarà evaporato (bastano pochi secondi) aggiungete i pomodori pelati schiacciati con i rebbi di una forchetta e la passata. Salate e lasciate cuocere per 15-20 minuti a fuoco moderato, eventualmente a metà cottura coprite con un coperchio.

Intanto che il sugo cuoce, portate a ebollizione una pentola di acqua salata. Al bollore aggiungete la pasta corta e lasciate cuocere, quindi scolatela al dente. Conservate un po’ di acqua di cottura della pasta.

Condite la pasta con il sugo di melanzane che intanto avrà terminato la cottura, amalgamate bene e, se la pasta risultasse poco umida, aggiungete un po’ di acqua di cottura (bastano 2-3 cucchiai).

Tagliate a tocchetti la mozzarella, aggiungetene metà alla pasta insieme a metà del formaggio grattuggiato e amalgamate bene il tutto. Spolverate con una macinata di pepe. Trasferite la pasta in una teglia e ricoprite con la superficie  con la restante mozzarella e formaggio.

Infornate in forno preriscaldate a 220°C per circa 10 minuti o fino a quando in superficie non si sarà formata una delicata crosticina. Spegnete il forno, sigillate la teglia con un foglio di alluminio e lasciate intiepidire nel forno spento. La pasta può essere preparata fino 30-40 minuti prima di essere servita e tenuta in forno a raffreddare come vi ho scritto.

Servite calda e buon appetito!!

….MMMMMmmmmm Yummy!!!

Vi consiglio anche di provare queste altre ricette con le melanzane:

Melanzane ripiene vegetariane;

Involtini di melanzane in padella;

Panzanella con le melanzane

Inoltre in questa pagina ci sono tutte le ricette con le melanzane fin’ora pubblicate:

Ricette con le melanzane

Say Yummy! è anche su Google+ e Facebook. Seguimi!! ;)

pasta forno melanzane min-1748

 

 

Print Friendly, PDF & Email
di verdure, Frutta&Verdura, Primi , , , ,

Informazioni su Say Yummy

Mi chiamo Emanuela e sonoun ingegnere, ma con la passione per la cucina. La preparazione dei pasti per me è sempre stata la parte creativa e rilassante della giornata. Mi piace mangiare sano ed equilibrato senza dimenticare il gusto e con un occhio di riguardo anche al portafoglio. Vi propongo, nel mio blog, varie ricette della tradizione italiana e altre che ho scovato in giro per il mondo, mi permetto anche di consigliarvi alcune mosse frutto della mia esperienza sperando che vi possano essere utili nella riuscita delle vostre preparazioni. Seguitemi e scrivetemi se anche voi avete consigli o suggerimenti da darmi!!!!

Precedente Zuppa esotica di lenticchie rosse con riso Successivo Cavoletti di Bruxells in padella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.