Questa ricetta ormai è un grande classicone e si trova ormai dappertutto nel web; invece io l’ho scoperta da poco da quando sono stata negli USA in viaggio, ormai più di un anno fa.

Banana Bread ricetta say yummy dolce

 

Banana Bread Statunitense con le Nocciole 

Ingredienti:

  • 250 gr di farina
  • 150 gr di zucchero
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 100 gr di nocciole
  • 1/2 cucchiaino di cannella
  • 1/2 cucchiaino di noce moscata
  • 3 banane mature
  • 75 gr di yogurt bianco
  • 2 uova
  • 85 gr di burro morbido
  • 1/2 tazzina di caffé

Sbucciate le banane e schiacciatele con una forchetta.

Sbattete appena le uova e unitele in una ciotola alle banane schiaccite, allo yogurt, al burro e al caffé. Mescolate con un cucchiaio.

In una seconda ciotola unite tutti gli altri ingredienti secchi e mescolateli insieme.

Unite il contenuto della seconda ciotola poco per volta al contenuto liquido della prima e mescolate con un cucchiaio. Il Banana Bread è un dolce grossolano, l’impasto non deve essere per forza liscio.

Imburrate e infarinate uno stampo di plum- cake. Versate l’impasto all’interno dello stampo.

Infornate per 55 minuti circa nel forno a 190°. Per verificare la cottura fate la prova dello stecchino, se esce asciutto il vostro Banana Bread è pronto.

Fatelo raffreddare nello stampo per qualche minuto, infine sformatelo e servitelo tiepido o freddo.

…MMmmm Yummy!!!

 

 

 

Tiffany NYNY street

Ancora ricordo quando, a causa del fuso, mi svegliavo all’alba nel cuore di Manhattan a NY e andavo a comprare qualcosa per la colazione da un negozio tipo tavola calda di fronte all’albergo in cui alloggiavamo. Attraversavo la strada ed entravo nel negozio, che già alle sei del mattino era aperto e già all’opera: uomini e donne in cravatta e tailler che acquistavano il loro caffè lungo nei bicchieroni di carta! Io compravo ogni mattina il mio rovente caffè lungo, servito nei tradizionali bicchieri di carta che fanno tanto America, e due fette di torta alla banana e cannella: avevo preso una buona abitudine tanto che ho voluto ripeterla a colazione anche in Italia!!!

Ho provate diverse ricette del Banana Bread americano, quella che mi ha convinto di più è stata questa che vi posto trovata su un ricettario scritto dalla texana Evans.

6 Comments on Banana Bread Statunitense con le Nocciole

  1. Annalisa
    gennaio 30, 2013 at 09:54 (5 anni ago)

    Che bello fare una colazione che ti porta a ricordare i bellissimi momenti che hai trascorso a New York, ci sono stata anch’io più di una decina di anni fa, una città meravigliosa…meraviglioso anche questo banana bread, bravissima!!!!!

    Rispondi
    • Say Yummy
      gennaio 30, 2013 at 10:02 (5 anni ago)

      Grazie Annalisa! si, è davvero bello quando alcuni sapori e profumi, anche a distanza di tanto tempo, ci ricordino bei momenti vissuti in luoghi così diversi da quelli quotidiani!!…mi viene quasi voglia di ritornarci!

      Rispondi
  2. giulia
    febbraio 3, 2013 at 17:31 (5 anni ago)

    L’ho fatto anche io tempo fa…è buonissimo!

    Rispondi
    • Say Yummy
      febbraio 4, 2013 at 18:52 (5 anni ago)

      Io l’ultima fetta l’ho mangiata per merenda a pomeriggio con una tazza di tè nero!! eeehhh peccato che sia già finito….

      Rispondi
  3. Eyra
    marzo 18, 2013 at 07:14 (5 anni ago)

    Grazie di aver partecipato con la tua ricetta, anche io sono stata a NY e ancora ricordo le colazioni con i mega bicchieroni di caffè lungo!!!!!
    Inserisco la tua ricetta.. appena puoi metteresti il banner anche a lato, nello spazio dei contest/raccolte a cui partecipi? Grazie mille!!!! Buona giornata 🙂

    Rispondi
    • Say Yummy
      marzo 18, 2013 at 08:25 (5 anni ago)

      Fatto!…e grazie a te Eyra! 😉

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *