Zuppa di funghi porcini

Download PDF

Zuppa di funghi porcini

Zuppa di funghi porcini
Zuppa di funghi porcini

E’ arrivato il periodo giusto per prepararsi delle deliziose zuppe? E perchè non preparare una buonissima e gustosa zuppa di funghi ? Che potrete gustarvela come unico piatto perchè molto nutriente? Cominciate con la prima fase: procurarvi alcuni funghi freschi di stagione e in due ore preparerete una favolosa zuppa.

Ecco gli ingredienti per 2-4 persone:

4- 5 funghi porcini di media grandezza, funghi chiodini o finferli a piacere, prezzemolo, 1 cipolla, 1 costa di sedano, 1 carota, 1 peperoncino fresco, olio evo, olio di girasole, sale q.b., 2 cucchiai di farina, pane da abbrustolire.

Preparazione:

I funghi porcini vanno puliti accuratamente e delicatamente con un strofinaccio appena inumidito o con carta da cucina appena inumidita. Strofinate i funghi per togliere la terra, ma senza bagnarli sotto l’acqua corrente. Sciacquate i finferli o chiodini sotto l’acqua calda. Cominciate a tagliare a piacere i funghi, sia porcini che finferli in tagli di media grandezza.

Lavate le verdure e preparate un trito di cipolla, carota e sedano per fare un soffritto. Tagliate e sminuzzate il prezzemolo dopo averlo lavato. Tritate il peperoncino fine.

In una pentola ben capiente antiaderente versate il trito di verdura con un pò d’olio e a fuoco basso preparate un soffritto. Nel frattempo aggiungete la farina e mischiate bene per amalgamare bene con le verdure. Servirà a dare un pò di densità alla zuppa. Versate prima i funghi porcini, versate il sale, un pò di olio di girasole, una generosa quantità di acqua calda e a fuoco medio fate cuocere con il coperchio. Dopo circa 30 minuti aggiungete i finferli e se serve altra acqua. I funghi di per sè rilasciano acqua, ma controllate di tanto in tanto se server aggiungerla. Dopo circa un’ora o poco più i funghi cominceranno a bollire. Vi consiglio di seguire la cottura per dosare acqua e sale. Attendete che i funghi siano ben cotti e verso fine cottura quando si saranno addensati aggiustate di sale e olio.

Nel frattempo abbrustolite nel forno delle fettine di pane tipo pugliese o toscano cospargendole di poco olio evo, aglio tritato e rosmarino. Metteteli nei piatti quando servirete la zuppa. Saranno una leccornia inzupparli nel brodo della zuppa!!..

Buon appetito!!

Precedente Cozze gratinate al forno Successivo Strozzapreti panna speck e cicoria