Trofie con le vongole

Download PDF

Trofie con le vongole

Trofie con le vongole

Le trofie sono una tipica pasta ligure di dimensioni piccole, di forma allungata ed arrotolata su se stessa. L’impasto è basilare, fatto di acqua e farina quindi molto leggere.  Le trofie vengono preparate solitamente con il classico pesto genovese, qui troverete una variante a base di pesce sicuramente gustosissima, con sugo di vongole e pomodorini.

Ingredienti per due persone:

  • 500 gr. di vongole fresche
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • sale grosso
  • pomodorini q.b.
  • olio evo
  • Prezzemolo.

Preparazione:

  • Se andate dal pescivendolo e vi danno le vongole ancora da pulire, mettetele almeno due ore prima di cuocerle in un contenitore con acqua fresca e sale grosso, in questo modo spurgheranno la sabbia rimasta. Cambiate e rifate il procedimento almeno due volte. Poi sciacquate abbondantemente e strofinatele tra di loro aiutandovi con uno strofinaccio. Questo serve a togliere gli ultimi granelli di sabbia rimasti attaccati.
  • In una pentola capiente versate le vongole ed abbondante olio evo e fate cuocere. Dopo 5 minuti versate il vino bianco ed alzate la fiamma per farlo evaporare. Lasciate agire per un paio di minuti. Abbassate di nuovo la fiamma ed aspettate che si aprano tutte con il coperchio chiuso!.Quelle che non si saranno aperte saranno da buttare.
  • Intanto tagliate a fettine piccole i pomodorini e sciacquate. Trasferiteli nella pentola insieme alle vongole.
  • Tagliate finemente un pò di prezzemolo
  • Procedete a cuocere le trofie in acqua bollente salata per una decina di minuti finchè non verranno a galla.Intanto versate un pò di acqu di cottura della pasta nella pentola delle vongole. Il brodo si andrà ad amalgare con il sugo formato dalle vongole.
  • Versate le trofie nella pentola dove ci sono le vongole e i pomodorini, riaccendete il fuoco e mischiate vigorosamente per amalgare il brodetto alle trofie.
  • Aggiungete il prezzemolo tritato e servite.
Trofie al sugo di vongole
Trofie al sugo di vongole

BUON APPETITO!

 

 

 

Precedente Canederli in brodo Successivo Filetto di maiale in agrodolce