Risotto di mare gamberoni e seppia al profumo di riso venere e salsa al curry

Download PDF

Risotto di mare gamberoni e seppia al profumo di riso venere e salsa al curry

Risotto di mare gamberoni e seppia aromatizzato al riso venere e salsa al curry
Risotto di mare gamberoni e seppia aromatizzato al riso venere e salsa al curry

Risotto di mare ai gamberoni e seppia  aromatizzato con una delicata salsa al curry,  e reso profumato con un tocco di riso venere. Ho già postato questo risotto qualche giorno fa, ma questa volta ho voluto cambiare il tipo di pesce e al posto della panna di riso ho usato una panna alla soya. Inoltre ho aggiunto lo scalogno e aromatizzato con prezzemolo e basilico.

Ingredienti per due persone:

  • 4 pugni di riso carnaroli o 100 gr.
  • 2 pugni di riso di venere o 50 gr.
  •  7 gamberoni
  • 2 seppie medie fresche dell’Adriatico (questo è il loro periodo di pesca)
  • prezzemolo 2 rametti
  • basilico 5-6 foglie
  • olio evo 6-7 cucchiai
  • scalogno 2 pezzi
  • panna di soya 1 confezione
  • due cucchiai di polpa  di pomodoro
  • polvere di curry a piacere a seconda del gusto del palato (1-2 cucchiai)

Preparazione:

  • Mettete per prima cosa a bollire il riso venere in un pentolino con acqua. Il chicco di riso venere è molto piccolo e richiede tempi di cottura più lunghi rispetto al riso normale.
  • Ora preparate i brodetti di pesce mettendo a cuocere il pesce. Pulite bene la seppia e togliete il nero di seppia e la pelle. Sciaquate bene sotto l’acqua corrente e tagliatela a listarelle sottili. Tagliate anche i tentacoli. Mettete in un pentolino a cuocere la seppia con acqua, sale e un cucchiao di olio evo. Deve cuocere per almeno 40 minuti affinchè sia tenera.
  • Pulite i gamberoni sgusciandoli tranne due che gli tagliarete solo la testa e li pulirete all’interno con un coltellino per togliere le viscere.  Per gli altri  fate lo stesso procedimento e tagliateli a dadini. Preparate un pentolino e mettete tutti i gamberoni, sia tagliati che i due interi (vi serviranno per guarnire il riso alla fine) con un cucchiao di olio, sale e acqua e fate cuocere per 15 minuti. Entrambi i pesci avranno formato un brodetto che andrete a filtrare e unirli insieme. Vi servirà poi come brodo per cuocere il riso carnaroli.
  • In una padella capiente e larga versate 4 cucchiai di olio e fate imbiondire uno spicchio d’aglio. Toglietelo.  Intanto avrete sbucciato e tagliato sottile i due scalogni che andrete a cuocere a fuoco basso nella padella con un pò di sale e acqua.  Quando avranno raggiunto metà cottura aggiungete a filo il riso carnaroli e mischiate dolcemente. Cominciate a versare il brodo di pesce un pò alla volta e la polpa di pomodoro. Versate brodo e un cucchiaio di olio e continuate a mischiare. Quando il riso comincerà a rapprendersi aggiungete il pesce.
  • Intanto preparate a parte la salsa al curry in una ciotola con la panna di soya e curry a piacere. Mischiate. Versando il curry prima in un liquido e mischiando il sapore sopito del curry riprenderà corpore. Aggiungete la salsa al riso e mischiate finchè il riso non si sarà rappreso.
  • Aggiungete i due gamberoni non sgusciati.
  • Aggiungete basilico e prezzemolo triato e mischiate.
  • Prima di servire aspettate 5 minuti che il riso abbia assorbito tutti i liquidi eventualmente rimasti.

SE VI E’ PIACIUTA LA RICETTA FATEMELO SAPERE. POTETE CLICCARE I SOCIAL.

QUESTA RISOTTO PARTECIPA AL CONTEST CONCORSO INDETTO DA RISO GALLO PIATTO PRINCIPALE: RISO VENERE

“RISOTTIAMO IL CONTEST AI FORNELLI DI RISO GALLO

Precedente Focaccia sottile al rosmarino autolievitata Successivo Pasta di mezzi rigatoni al sugo di salame

One thought on “Risotto di mare gamberoni e seppia al profumo di riso venere e salsa al curry

I commenti sono chiusi.