Risotto alla pescatora

Download PDF

Risotto alla pescatora

Risotto alla pescatora
Risotto alla pescatora 

Il risotto alla pescatora o risotto di pesce è il primo piatto d’eccellenza della ristorazione di pesce. Insieme ai tagliolini allo scoglio o di mare, il risotto di pesce è uno di quei piatti che si mangia sempre volentieri. Il segreto per esaltare i sapori di mare del sugo è usare pesci saporiti che diano un buon  brodetto, come ad esempio le triglie. La preparazione, per chi si appassiona al pesce è assai facile:

Ingredienti per due persone:

  • 10 triglie
  • 2 seppie
  • riso carnaroli 300 gr.
  • 1 calamaro
  • olio evo
  • sale q.b.
  • polpa di pomodoro q.b.
  • peperoncino q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • spicchio d’aglio.

Preparazione:

  • Lavate e pulite accuratamente le triglie. Togliete la testa e la coda ed apritela a libro per togliere la spina interna centrale. Sciaquate ancora e tagliate le triglie a piccoli pezzi.
  • Lavate e pulite la seppia. La potete trovare anche già pulita, ma se la comprate fresca risparmierete un pò di soldi e vi assicuro il gusto ci avrà guadagnato tantissimo. Per prima cosa togliete l’osso, che si trova al centro delle carni ed aiutandovi con le mani sfilatelo. Tagliate la testa, di essa togliete il becco e gli occhi e sciacquate per togliere il nero di seppia presente. Per togliere la pelle aiutatevi con le mani o con un coltellino, si sfilerà facilmente. Tagliate la seppia pulita a listarelle.
  • Preparate i due brodetti , uno di seppia ed uno di triglie. I loro tempi di cottura sono diversi. Ad ogni pentola aggiungete il pesce, poco sale, peperoncino a piacere, olio, acqua e polpa di pomodoro. Fate cuocere per 20 minuti la triglia e dai 30 ai 40 minuti la seppia. La seppia sarà cotta quando sarà  morbida.
  • In una teglia grande antiaderente versate l’olio ed uno spicchio d’aglio appena a rosolare. Toglietelo. Cominciate a versare a filo il riso a cuocere nell’olio solo per farlo rosolare. A questo punto versate i due brodetti con il loro pesce e fate cuocere per 20 minuti a fuoco moderato. Versate i due brodetti a mano a mano che prosegue la cottura del riso e mischiate di tanto in tanto.
  • Verso quasi la fine di cottura del riso tritate un pò di prezzemolo e versatelo dentro.
  • Quando il riso sarà arrivato in cottura lasciate riposare almeno 10 minuti in modo che il liquido rimasto si assorba ed il riso abbia il tempo di rapprendersi.
  • Versate in un piatto da portata.

BUON APPETITO.

Precedente Crocchette di patate con cuore di mortadella Successivo Minestra in brodo di riso e verdure