Polpette di melanzane

Download PDF

Polpette di melanzane

 

Polpette alle melanzane

Polpette alle melanzane

Polpette di melanzane. Un’altra ricetta con le buonissime melanzane. Per poter cucinare le tante melanzane dell’orto di casa si sfoderano in cucina mille armi  e idee per preparare piatti sempre diversi , ed eccovi le polpette. Cucinate in grande quantità che ci abbiamo mangiato in due giorni!! Inoltre si sa le polpette sono molto sostanziose che vi basterà mangiarne qualcuna con un pò di insalata e avrete fatto la vostra cena!

Ingredienti per 20 polpette circa di medie dimensioni:

  • 1 melanzana grande tonda
  • sale q.b.
  • pangrattato q.b.
  • farina q.b.
  • parmigiano reggiano 50 gr.
  • prezzemolo q.b.
  • noce moscata q.b.
  • olio evo.

Preparazione:

  • Per prima cosa dovete far perdere il sapore amaro delle melanzane. Per cui vanno lavate, asciugate, tagliate a fette e messe in una ciotola a strati coperte di sale grosso. Lasciatele così almeno mezz’ora. Se fate passare anche due ore va benissimo. Vedrete che passato questo tempo la ciotola si sarà riempita di acqua. Scolate, lavate e asciugate.
  • Togliete un pò di polpa e tenetela da parte. Tagliate a cubetti prima la pelle delle melanzane e poi anche la polpa.
  • Mettete a cuocere in una padella i cubetti di melanzana con un pò d’olio e acqua. Aggiustate di sale, ma poco. Dopo un pò aggiungete anche la polpa che si cuocerà più velocemente. Lasciate cuocere il tutto per 20 minuti. (Io ho preferito cuocerla in padella piuttosto che farla bollire; così risulta più saporita).
  • Togliete dalla pentola le melanzane, fatele scolare e raffreddare un pò in uno scolapasta.
  • A questo punto preparate le polpette. Io non ho aggiunto l’uovo perchè  l’impasto si amalgama benissimo aggiungendo poco sale, farina, prezzemolo, noce moscata , parmigiano e pangrattato. Aggiungete farina e pangrattato finchè non avrete ottenuto un impasto solido e compatto.
  • Una volta ottenuto l’impasto procedete a formare le polpette. In un piatto abbastanza capiente versate abbondante pangrattato. Prendete una parte dell’impasto e cominciate a formare le classiche palline delle polpette, facendo arrotolare tra le dita una piccola porzione dell’impasto.  Strofinate una ad una le polpette nel pangrattato, in modo che esso le copra bene.
  • fatele cuocere con olio in una pentola antiaderente, ( io non le ho fritte ma cotte in olio e rimbocco di acqua) a fuoco basso per una 15 minuti, girandole delicatamente per cuocerle in entrambi i lati.

ED ORA BUON APPETITO. SE VI E’ PIACIUTA LA RICETTA CLICCATE SUI SOCIAL E LASCIATE COMMENTI. SONO I BENVENUTI.!

I commenti sono chiusi.