Orata al cartoccio

Download PDF

Orata al cartoccio

Orata al forno al cartoccio
Orata al forno al cartoccio

 

Questo delizioso pesce dalle carni molto tenere è ottimo se cucinato al forno al cartoccio in quanto il condimento ne esalta il sapore del pesce e la carne, abbondante in questo pesce, risulterà più gustosa aromatizzata da erbe e spezie. Si sa che la cottura al cartoccio è ideale per esaltare i sapori di carni e pesce e i condimenti o le spezie che userete risulteranno più esaltate nei sapori in quanto non si diperderanno in cottura.

Iniziamo col spiegare come è stata la mia preparazione:

Ingredienti per due persone:

due orate di medie dimensioni, circa 500 gr di peso a testa, olio evo abbondante per fare due salsine, erbe come prezzemolo, erba cipollina e basilico a piacere, due spicchi di aglio, pangrattato, sale , acqua.

Il procedimento:

Per prima cosa pulite o fatevi pulire l’orata. Fare un taglio alla base del pesce e togliere le interiora. Pulirla bene dal sangue. Tagliate trasversalmente la testa per togliere le squame sia sopra che lateralmente. Ricordatevi che l’orata ha comunque una spina centrale quando andrete a mangiarla.

Ora preparate le due salsine che andranno da condimento alla nostra orata.

Preparate un condimento di erbe e aglio tritati finemente con il robot, sale e abbondante olio.

Preparate il secondo condimento con erbe tritate, aglio, pangrattato , sale e olio che andrà a riempire l’interno dell’orata dove avete tolto le interiora.

Prendete una teglia da forno, mette sopra un foglio di carta da forno e sopra ancora un foglio di carta di alluminio. Adagiate delicatamente l’orata e cominciate a farcirla internamente con il condimento preparato di pangrattato. Sopra e ai lati versate la vostra salsina di olio ed erbe,  ed abbondate. Durante la cottura deve comunque esserci un liquido. Se volete potete anche aggiungere un goccio di vino bianco.

Chiudete la vostra orata con la carta di alluminio a modo cartoccio ed infornate a 180 gradi per 30-40 minuti. Controllate la cottura: la carne del pesce deve risultare bianca anche nelle parti più interne.

Vi assicuro che è deliziosa, provatela…. e fatemi sapere se volete..!!!

Precedente Carciofo in padella Successivo Risotto al topinambur