Marmellata di fichi

Download PDF

Marmellata di fichi

Marmellata di fichi

Marmellata di fichi

Altro frutto di stagione buonissimo : i signori FICHI. Buoni, gustosi e si prestano da fare in mille modi. Tempo fa vi avevo presentato la ricetta dei fichi caramellati, ma oggi vi spiego come fare la classica marmellata. Essendo un frutto molto dolce soprattutto in cottura, è bene aggiungere qualcosa che lo renda un pò più aspro o leggermente salato, io per l’occasone ho aggiunto scorze di limone.

Ecco la preparazione della marmellata di fichi, che con un 1 kg otterrete due barattoli medi standard belli pieni

Ingredienti:

1 kg. di fichi verdi, 400 gr. di zucchero di canna, scorza di 1 limone, mezzo bicchiere di acqua.

Preparazione:

Lavate e spellate dalla buccia il più possibile i fichi. Metteteli in una pentola capiente a pezzetti piccoli con lo zucchero e la scorza del limone a macerare per qualche ora. Dopodichè accendete il fuoco, aggiungete poca acqua e fate bollire a fiama bassissima per 30-40 minuti. La densità della marmellata ve la regolate da soli, ad ogni modo essa sarà pronta, quando prendendola un pò in un cucchiaino non la vedrete colare, ma rimarrà abbastanza soda.

Preparate i barattoli per il sottovuoto, lavateli bene con acqua bollente o fateli bollire in un recipiente con acqua.

Quando la marmellata è pronta versatela ancora calda nei barattoli, chiudete bene con il tappo e capovolgete il barattolo a testa in giù. Va tenuto cosi una notte intera e comunque finchè la marmellata non si sarà raffreddata. Rimette dritto il barattolo e fate la prova del sottovuoto. Premete al centro del tappo e se non fa clic e non sentite il vuoto appunto al centro vuol dire che il sottovuoto è riuscito e il barattolo è ben chiuso ermeticamente. Mettete il vasetto in un luogo buio e fresco e conservate per qualche settimana.

Gustate la marmellata appena potete e comunque non oltre qualche mese…..

 

I commenti sono chiusi.