Il pesto modenese

Download PDF

Il pesto modenese

Il pesto modenese
Il pesto modenese

Il pesto modenese è una classica crema di usanza emiliana, molto saporita che ha come base il lardo. Solitamente viene spalmata su le tigelle modenesi ben calde, cosicchè tutti i profumi del lardo ed i suoi ingredienti possano sprigionarsi al meglio. Ed eccomi a preparare questa buonissima crema, che però mi è costato sudore nella ricerca del lardo… Ebbene si….. gira un alimentare, gira un altro, gira una bottega piccola, trovo solo del gran guanciale, ed eccomi finalmente durante una sagra di paese e quasi disperata entro in una macelleria rinomata e chiedo … in cuor mio quasi senza speranze!! avete del lardo? “Certo “… mi rispondono….”fatto fare apposta per noi dal nostro fornitore di carne di maiale di fiducia..”!! Fantastico ne compro due etti e me lo faccio anche macinare… E subito il giorno dopo a preparare la ricetta che ora vi presento:

Ingredienti:

200 gr. di lardo possibilmente di colonnata, 2 spicchi di aglio, 50 gr. di parmigiano reggiano, 2 rametti di rosmarino.

Preparazione:

Se riuscite fatevi tritare il lardo direttamente dal macellaio, altrimenti dovrete tagliarlo a cubetti e con molta pazienza con una lunetta tritarlo.  Tritare in un tritatutto i due spicchi d’aglio, precedentemente tagliati a pezzettini piccoli, ed il rosmarino. Anch’esso tritato finemente con un coltello prima.
Amalgamate i due ingredienti al lardo e mischiate molto bene per amalgamare. Aggiungete il parmigiano e continuate a mischiare.

Consigli: questa crema di lardo va benissimo spalmata oltre sulle tigelle emiliane ben calde anche su dei crostini caldi. Si mantiene in frigorifero per qualche giorno.

BUON APPETITO!

 

 

 

Precedente Vellutata di zucca con robiola Successivo Baccalà in umido con patate