torta bassa cacao e frutta secca

 

in questo periodo, chissà perchè, mi è presa una grna voglia di frutta secca ^_^
l’altro giorno allora ho preparato questa torta golosissima, la cui ricetta originale potete trovare nel secondo volume della collana “scuola di pasticceria” del corriere della sera. e l’ho rivisitata un pò ^_^

foto-003

la ricetta originale prevede di utilizzare solo le nocciole come frutta secca, mentre io ho fatto un mix di nocciole, noci e mandorle.
Inoltre ho fatto sì che la torta restasse leggermente cruda, tanto da essere più umida, densa e compatta, e anche più golosa.. e infine l’ho guarnita con del cioccolato bianco grattuggiato ^_^

ingredienti (per una teglia di 23 cm):
3 uova
✿ 330 gr zucchero
✿ 170 gr burro
✿ 85 gr farina 00
✿50 gr cacao amaro
un cucchiaino di lievito per dolci
mezza fialetta di aroma vaniglia
✿ 15 gr nocciole pelate e tritate
✿ 40 gr mandorle pelate e tritate
✿ 45 gr noci sgusciate e tritate
burro e farina qb per lo stampo
cioccolato bianco qb per decorare

 

preparazione:
unire le uova allo zucchero e lavorare il composto con le fruste elettriche.
Intanto far sciogliere il burro a bagnomaria: una volta sciolto togliere dal fuoco e lasciare intiepidire.
Incorporare al composto di uova e zucchero la farina setacciata, il cacao amaro, il lievito, l’aroma vaniglia e il burro fuso. Amalgamare bene il tutto e per ultime aggiungere noci, mandorle e nocciole tritate. Mescolate bene.
imburrare e infarinare uno stampo del diametro di 23 cm e cuocere in forno caldo a 180° per 30 minuti circa. Fate la prova stecchino alla fine e valutate voi se lasciarla cuocere ancora e ottenere una torta bassa ma normale o se lasciarla leggermente cruda e ottenere questa variante più golosa.
infina grattuggiate un pò di cioccolato bianco (a voi decidere la quantità) e usatelo per decorare la torta spargendolo su di essa.
il sapore della frutta secca in questa torta è favoloso, le noci in particolare donano un nonsochè di particolare al dolce ^_^

 

Un pensiero su “torta bassa cacao e frutta secca

  1. Zune and iPod: Most people compare the Zune to the Touch, but after seeing how slim and surprisingly small and light it is, I consider it to be a rather unique hybrid that combines qualities of both the Touch and the Nano. It’s very colorful and lovely OLED screen is slightly smaller than the touch screen, but the player itself feels quite a bit smaller and lighter. It weighs about 2/3 as much, and is noticeably smaller in width and height, while being just a hair thicker.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>