bon bon di ganache alla nocciola con cuore di ciliegia candita

seconda ricetta, in diretta dalla puglia!

foto 3

voglio specificare che questa non è una ricetta pugliese, ma una ricetta ispiratami dalla mia nonna e dall’aria di puglia.
sono semplicissimi dolcetti di crema ganache solidificata con granella di nocciola e con all’interno un cuore dolcissimo di ciliegia candita ^_^

ingredienti (per 8 bon bon):
✿ 80 gr cioccolato al latte
✿ 65 gr panna liquida da cucina
✿ 25 gr burro
nocciole tostate qb.
8 ciliegie candite

preparazione
cominciate preparando la ganache al cioccolato al latte: mettete la panna in un pentolino a scaldare e, quando sta per bollire, spegnete il fornello e aggiungete il cioccolato al latte a pezzetti e mescolate finchè il cioccolato non si scioglie.
Versate il composto in un piatto e fatelo raffreddare un pò. Intanto con una forchetta lavorate il burro fino a farlo diventare di consistenza simile a una pomata e mescolatelo con la panna e il cioccolato.
se avete della farina di nocciole potete usare quella, altrimenti, nel mixer, tritate le nocciole tostate e sbucciate fino a ridurle in una granella abbastanza fine. Unitele alla ganache poco alla volta, assaggiando di volta in volta la crema e annusandola, finchè l’odore e il sapore non saranno quello che vorrete e la crema non si sarà anche addensata visto che con tutta quella panna rimarrà liquida.

Ora prendete degli stampi da minimuffin o, se non li avete, dei pirottini piccoli di carta o delle formine da cioccolatini, poneteci mezzo cucchiaio di ganache alla nocciola seguito dalla ciliegia candita che andrete ad immergere leggermente nella ganache e poi ricoprirete con altra ganache. Ripetete l’operazione per tutti i bon bon, ponete il tutto in frigo e fate raffreddare per almeno un”ora e mezza. Tirateli fuori dal frigo solo prima di servirli e, se avanzano, rimetteteli in frigo.

torta bassa cacao e frutta secca

in questo periodo, chissà perchè, mi è presa una grna voglia di frutta secca ^_^
l’altro giorno allora ho preparato questa torta golosissima, la cui ricetta originale potete trovare nel secondo volume della collana “scuola di pasticceria” del corriere della sera. e l’ho rivisitata un pò ^_^

foto-003

la ricetta originale prevede di utilizzare solo le nocciole come frutta secca, mentre io ho fatto un mix di nocciole, noci e mandorle.
Inoltre ho fatto sì che la torta restasse leggermente cruda, tanto da essere più umida, densa e compatta, e anche più golosa.. e infine l’ho guarnita con del cioccolato bianco grattuggiato ^_^

ingredienti (per una teglia di 23 cm):
3 uova
✿ 330 gr zucchero
✿ 170 gr burro
✿ 85 gr farina 00
✿50 gr cacao amaro
un cucchiaino di lievito per dolci
mezza fialetta di aroma vaniglia
✿ 15 gr nocciole pelate e tritate
✿ 40 gr mandorle pelate e tritate
✿ 45 gr noci sgusciate e tritate
burro e farina qb per lo stampo
cioccolato bianco qb per decorare

 

preparazione:
unire le uova allo zucchero e lavorare il composto con le fruste elettriche.
Intanto far sciogliere il burro a bagnomaria: una volta sciolto togliere dal fuoco e lasciare intiepidire.
Incorporare al composto di uova e zucchero la farina setacciata, il cacao amaro, il lievito, l’aroma vaniglia e il burro fuso. Amalgamare bene il tutto e per ultime aggiungere noci, mandorle e nocciole tritate. Mescolate bene.
imburrare e infarinare uno stampo del diametro di 23 cm e cuocere in forno caldo a 180° per 30 minuti circa. Fate la prova stecchino alla fine e valutate voi se lasciarla cuocere ancora e ottenere una torta bassa ma normale o se lasciarla leggermente cruda e ottenere questa variante più golosa.
infina grattuggiate un pò di cioccolato bianco (a voi decidere la quantità) e usatelo per decorare la torta spargendolo su di essa.
il sapore della frutta secca in questa torta è favoloso, le noci in particolare donano un nonsochè di particolare al dolce ^_^

 

Pantorta con gocce di cioccolato fondente

ieri mi è proprio venuta voglia di fare una bella torta leggera per la colazione, da poter mangiare senza sensi di colpa.. così prendendo spunto qua e là è nato questo dolce ottimo per la colazione ^_^

foto (2)

 

foto-002
ho chiamato questo dolce PanTorta perchè come aspetto e come consistenza assomiglia molto a un pane rustico. è leggerissimo e goloso, ma se lo volete ancora più goloso potete raddoppiare la quantita di gocce di cioccolato ^_^
è anche light, infatti è fatto con margarina vallè.. naturalmente, latte totalmente scremato e dolcificante dieteTic, ma se preferite potete sostituire questi ingredienti con gli orginali più calorici.

ingredienti (per una teglia di 23 cm di diametro):
✿ 300 gr farina 00
✿ 100 gr fecola di patate
✿ 40 gr margarina vallè.. naturalmente (o burro)
✿ 50 gocce di dolcificante dieteTic (o 250 gr di zucchero) (se usate il dolcificante in polvere sono 12,5 cucchiai, ma non usate l’aspartame perchè non resiste alla cottura)
✿ 50 gr gocce di cioccolato fondente
✿ un bicchiere di latte scremato (o intero)
✿ 4 uova
✿ una bustina di lievito per dolci

preparazione:
separare i tuorli dagli albumi e montare questi ultimi a neve ben ferma, poi sbattere i tuorli con il dolcificante (o lo zucchero) con una frusta elettrica o a mano.
aggiungere ai tuorli con il dolcificante la margarina ammorbidita a temperatura ambiente, la farina setacciata con la fecola e mescolare per bene, poi aggiungere anche gli albumi montati a neve mescolando piano dal basso verso l’alto per non far smontare gli albumi.
quando tutto è ben amalgamato aggiungere le gocce di cioccolato infarinate (se no vanno a finire tutte sul fondo) e per ultimo il lievito in polvere. Mescolare bene.
foderare con carta da forno una teglia rotonda del diametro di 23 cm e infornare a 180° per 30-40 minuti. Fare la prova stecchino per verificare se è cotta ^_^

 

foto (1)

 

 

 

 

 

 

praline bianche con crema ganache e cuore di nocciola

questa è la ricetta dell’altro tipo di cioccolatini che ho fatto ieri ^_^

questa volta per il guscio ho usato il cioccolato bianco (anche se io sono una fan del fondente nero) e per il ripieno una crema ganache semplice con cioccolato al latte e panna, il tutto arricchito da una golosa e croccante nocciola posta nel mezzo del cioccolatino.

 

ingredienti per circa 16 cioccolatini:
✿ 250 gr di cioccolato bianco
✿ 70 gr cioccolato al latte
nocciole pelate qb (una per cioccolatino)
✿ 50 ml panna da cucina
✿ 12 gr burro

preparazione:
fare fondere il cioccolato bianco a bagnomaria stando attenti che l’acqua non tocchi mai il cioccolato che se no non si scioglie più ma si rapprende, fralaltro il cioccolato bianco è molto preposto a rapprendersi, e una volta fuso versare nelle formine di silicone (dovrete usare un pò più della metà del cioccolato) e formare il fondo e i lati. le mie formine erano quelle da ghiaccio, quindi piuttosto grosse, e ho potuto farlo con un cucchiaino, se le vostre sono più piccole potete usare un pennellino o una bacchetta di legno, oppure se vi trovate meglio potete riempire le formine fino all’orlo e poi svuotarle per far rimanere solo uno strato sottile.
porre i gusci a raffreddare in freezer per 5-10 minuti e intanto preparare la ganache.
Mettere la panna in un pentolino a scaldare, quando sfiora il bollore spegnere tutto, aggiungere il cioccolato al latte tagliato a pezzetti e mescolare per bene, Far raffreddare per 5 minuti in frigo poi aggiungere il burro lavorato con una forchetta in modo da avere la consistenza di una pomata e incorporarlo bene finchè non si scioglie. far raffreddare ancora qualche minuto il composto in frigo.
Prendere i gusci ormai induriti dal freezer e riempirli con la ganache (se non volete avere l’effetto trasparenza sui lati come è successo a me basta che lasciate tra la crema di ripieno e il bordo del cioccolatino un millimetro vuoto, che poi andrete a riempire dopo con dell’altro cioccolato fuso), inserire la nocciola dentro la crema al centro del cioccolatino, far raffreddare tutto 15 minuti in freezer.
Trascorso il tempo necessario coprire tutto con il cioccolato bianco fuso avanzato e ponete a raffreddare in freezer per mezz’oretta o finchè i cioccolatini non si saranno ben induriti e toccandoli non si deformeranno più.

 

 

gnam :)

praline stellate al cocco

vi avevo parlato della mia passione per i cioccolatini ripieni?

bè, oggi per rifarmi della giornataccia di ieri in cui causa umore nero non ero riuscita a cucinare niente, ho preparato ben due tipi di cioccolatini.. ecco i primi ^_^

 

sono dei semplici cioccolatini fondenti con ripieno di panna e cocco, fatti con le formine nuove che ho comprato ieri tutte molto “stellose” ^_^ il tocco in più è dato dalle stelline di zucchero colorate che li decorano, che io ho comprato da tiger.

 

 

ingredienti per 16 cioccolatini:
✿ 150 gr di cioccolato fondente
✿ 60 gr di panna da cucina
✿ 30 gr di farina di cocco

preparazione:
sciogliere il cioccolato a bagnomaria stando attenti che l’acqua non tocchi mai il cioccolato che altrimenti non si scioglie più ma si rapprende.
Versarlo nelle formine di silicone e formare la parte sotto e i lati.. potete utilizzare un pennellino, io ho utilizzato una bacchetta di quelle per il cibo cinese, o se vi trovate meglio potete riempire le formine fino all’orlo e poi svuotarle per far rimanere solo uno strato sottile.
mettete le formine in freezer per 5-10 minuti.
Intanto preparate il ripieno: mettete la panna in un pentolino e quando sfiora il bollore spegnete il fornello, versate nel pentolino la farina di cocco e mescolate per bene. Mettete il composto in freezer per una decina di minuti.
Trascorso il tempo necessario formate delle palline con l’impasto di panna e farina di cocco e mettetele nei gusci vuoti dei cioccolatini, poi ricoprite tutto con altro cioccolato fondente,ponete a raffreddare in freezer finchè non si saranno ben induriti e toccandoli non si deformeranno più e tirateli fuori dalle formine di silicone spingendoli dal retro.

ecco, a questo punto i ciocolatini sono già belli e potrebbero andare bene, ma se volete dare quel tocco in più seguite anche il resto della ricetta.

Fondete ancora un pò di cioccolato fondente a bagnomaria, poi prendete uno dei cioccolatini, intingete il pennello nel cioccolato fuso e spennellate bene il cioccolatino da tutti i lati. Applicate poi le stelline di zucchero che grazie al cioccolato fuso si appiccicheranno.
Ripetete il procedimento per gli altri cioccolatini.

è un pò laborioso come processo, una mezzoretta ci si impiega, ma poi sono bellissimi da vedere e fanno un figurone :)

 

 

Minimuffins alla ricotta e cioccolato bianco

rieccomi ^_^

non sono riuscita a postare in questi giorni perchè i due esperimenti che ho fatto non sono andati benissimo <_< in ogni caso quello di oggi è andato decisamente meglio :)
finalmente mi sono arrivate delle formine in silicone che avevo ordinato, sono degli stampini per minimuffins a forma di stellina.. adorabili *_* ovviamente le ho subito collaudate ^_^

 

questi minimuffin con scaglie di cioccolato bianco sono senza burro e olio, il “grasso” è costituito dalla ricotta, sono leggeri e golosi anche se non bellissimi esteticamente (l’impasto con la ricotta li fa venire un pò irregolari). Io non li ho ancora assaggiati ma mia mamma ha detto che sono favolosi :)

 

ingredienti
✿180 gr farina
✿250 gr ricotta
✿110 gr zucchero
✿ circa 12 gr di lievito per dolci (meno di una bustina)
scaglie di cioccolato bianco qb (scusate, ho dimenticato di pesarle, ma mettetene abbastanza, non poche,
2 uova
una bustina di vanillina

preparazione:
sbattere con una frusta lo zucchero insieme alla ricotta, poi amalgamare la vanillina e le due uova una alla volta, continuare a montare con la frusta elettrica.

setacciare la farina insieme al lievito e unirle al composto e mescolare finchè non si ottiene un impasto liscio e omogeneo. Aggiungere le scaglie di cioccolato bianco (io più o meno ce ne avrò messo 5 o 6 manciate piccole), mescolare per bene e mettere negli stampini. Cuocere a 180° per venti minuti, io li ho messi nel ripiano più alto perchè se no si bruciacchiano sotto ^_^