biscotti al cioccolato con cuore morbido di Jamie Oliver

anche io sono stata contagiata dalla Jamie Oliver mania.. adoro le sue ricette!

IMG_0649

la ricetta originale per questi biscotti la potete trovare qui.
questi biscotti sono dei deliziosi dolcetti al cacao con un cuore morbido e goloso di cioccolato. Io ho usato sia cioccolato al latte, sia bianco, sia (i miei preferiti) gianduja. Voi potete provare con quello che preferite!
le variazioni dalla ricetta originale sono minime, ho semplicemente sostituito il burro con la Margarina e usato un metodo leggermente differente per assemblare i biscotti.
Provateli e ne rimarrete estasiati!

ingredienti (per circa 20 biscotti piuttosto grandi):
✿ 255 gr farina autolievitante
✿ 30 gr cacao amaro
✿ 140 gr zucchero semolato
✿ 140 gr margarina (o burro)
2 tuorli d’uovo
20 quadretti di cioccolato (quello che preferite)

preparazione:
cominciate con il montare la margarina insieme allo zucchero fino a che non otterrete un composto chiaro e cremoso. Poi sbattete i tuorli con una forchetta e uniteli al composto di margarina e zucchero. Per ultimi aggiungete la farina e il cacao amaro setacciato, poi mescolate e, quando gli ingredienti saranno ben miscelati, impastate a mano fino a ottenere un panetto, che avvolgerete nella pellicola e farete riposare in frigo per circa 15 minuti.
Una volta trascorso il tempo necessario, infarinate leggermente una spianatoia e stendetevi sopra metà della pasta in una sfoglia piuttosto sottile. Con un coppapasta della dimensione che preferite (io ne ho usato uno più piccolo di un bicchiere) ricavate tanti biscotti che adagerete poi su una teglia foderata con carta da forno.
Ponete al centro di ciascun biscotto un quadretto del cioccolato che preferite.
Stendete la restante pasta e ricavate lo stesso numero di cerchietti che avete ricavato dalla prima. Appiattiteli un pò per renderli leggermente più larghi, e ponetene uno su ciascuno di quelli sulla teglia, facendo una leggera pressione su tutti i lati per farli attaccare. Cuocete in forno preriscaldato a 190° per 10 minuti, poi sfornateli e serviteli preferibilmente freddi.

La prima infornata mi si è leggermente crepata perchè per sbaglio avevo acceso il grill “-.- ma con la seconda mi sono rifatta!

 

IMG_0646

 

IMG_0642

 

 

IMG_0652 IMG_0651

 

IMG_0644

baci di dama alle castagne e cioccolato bianco

ho proposto questi biscottini al cenone di ieri sera e sono stati apprezzati moltissimo.. personalmente adoro il connubio castagne-cioccolato ^_^ e in più con questi biscottini partecipo la mio primo food-contest ^_^ trovate i dettagli in fondo al post.

foto 1-001

amo moltissimo i dolci preparati con la farina di castagne.. trovo che il sapore di questi frutti speziato, dolce e amato al tempo stesso sia un qualcosa di inimitabile e goduriosissimo.
Visto che spesso e volentieri nelle ricette dei baci di dama le mandorle vengono sostituite interamente o in parte dalle nocciole, ho pensato che avrei potuto tranquillamente provare con le castagne. Il risultato? STREPITOSO.
sebbene i baci di dama spesso prevedano tempi di riposo in frigo più o meno lunghi, questi sono realizzati senza far neanche passare l’impasto dal frigo, e vi assicuro che sono morbidissimi e assolutamente deliziosi.

ingredienti (per circa 25 baci)
✿ 125 gr farina 00
✿ 125 gr farina di castagne
✿ 145 gr burro
✿ 125 gr zucchero semolato
✿ 75 gr cioccolato bianco (o altro a scelta)

preparazione:
in una ciotola amalgamare per bene farina 00, farina di castagne e zucchero, poi versare l’impasto su una spianatoia e unire il burro a cubetti leggermente ammorbidito a temperatura ambiente. Impastare finchè il tutto non si compatta.
prelevare dall’impasto piccoli pezzetti con cui poi andrete a formare tante palline schiacciate da un lato (per schiacciare le pallina potete “lanciarle” piano sulla spianatoia in modo che si appiattiscano solo da quel lato) e, se riuscite, leggermente incavate, in modo che il cioccolato si possa depositare poi anche al centro del biscotto. Se non riuscite a fare palline di grandezza simile potete stendere l’impasto facendo girare il mattarello su due spessori esterni all’impasto identici fra loro: in tal modo l’impasto risulterà di altezza uguale in tutti i suoi punti e voi potrete ricavare dei dischetti con un coppapasta da cui poi ricaverete le palline.
disporre le palline (che devono essere abbastanza alte visto che poi un pò si allargano in forno) su una teglia foderata di carta da forno e cuocere a 170° per 25 minuti circa (dipende dal forno, quindi dopo 15 minuti controllate).
Intanto far sciogliere il cioccolato a bagnomaria in un pentolino.
Una volta che i biscotti si sono intiepiditi, assemblate i baci di dama versando poco cioccolato con un cucchiaino sul primo biscotto e attaccando poi il secondo.

Provate e rimarrete stupite dalla bonta di questi dolcetti ^_^

 

baci

foto 2-001

 

con questi biscotti partecipo al mio primo contest:

 

praline bianche con crema ganache e cuore di nocciola

questa è la ricetta dell’altro tipo di cioccolatini che ho fatto ieri ^_^

questa volta per il guscio ho usato il cioccolato bianco (anche se io sono una fan del fondente nero) e per il ripieno una crema ganache semplice con cioccolato al latte e panna, il tutto arricchito da una golosa e croccante nocciola posta nel mezzo del cioccolatino.

 

ingredienti per circa 16 cioccolatini:
✿ 250 gr di cioccolato bianco
✿ 70 gr cioccolato al latte
nocciole pelate qb (una per cioccolatino)
✿ 50 ml panna da cucina
✿ 12 gr burro

preparazione:
fare fondere il cioccolato bianco a bagnomaria stando attenti che l’acqua non tocchi mai il cioccolato che se no non si scioglie più ma si rapprende, fralaltro il cioccolato bianco è molto preposto a rapprendersi, e una volta fuso versare nelle formine di silicone (dovrete usare un pò più della metà del cioccolato) e formare il fondo e i lati. le mie formine erano quelle da ghiaccio, quindi piuttosto grosse, e ho potuto farlo con un cucchiaino, se le vostre sono più piccole potete usare un pennellino o una bacchetta di legno, oppure se vi trovate meglio potete riempire le formine fino all’orlo e poi svuotarle per far rimanere solo uno strato sottile.
porre i gusci a raffreddare in freezer per 5-10 minuti e intanto preparare la ganache.
Mettere la panna in un pentolino a scaldare, quando sfiora il bollore spegnere tutto, aggiungere il cioccolato al latte tagliato a pezzetti e mescolare per bene, Far raffreddare per 5 minuti in frigo poi aggiungere il burro lavorato con una forchetta in modo da avere la consistenza di una pomata e incorporarlo bene finchè non si scioglie. far raffreddare ancora qualche minuto il composto in frigo.
Prendere i gusci ormai induriti dal freezer e riempirli con la ganache (se non volete avere l’effetto trasparenza sui lati come è successo a me basta che lasciate tra la crema di ripieno e il bordo del cioccolatino un millimetro vuoto, che poi andrete a riempire dopo con dell’altro cioccolato fuso), inserire la nocciola dentro la crema al centro del cioccolatino, far raffreddare tutto 15 minuti in freezer.
Trascorso il tempo necessario coprire tutto con il cioccolato bianco fuso avanzato e ponete a raffreddare in freezer per mezz’oretta o finchè i cioccolatini non si saranno ben induriti e toccandoli non si deformeranno più.

 

 

gnam :)

Minimuffins alla ricotta e cioccolato bianco

rieccomi ^_^

non sono riuscita a postare in questi giorni perchè i due esperimenti che ho fatto non sono andati benissimo <_< in ogni caso quello di oggi è andato decisamente meglio :)
finalmente mi sono arrivate delle formine in silicone che avevo ordinato, sono degli stampini per minimuffins a forma di stellina.. adorabili *_* ovviamente le ho subito collaudate ^_^

 

questi minimuffin con scaglie di cioccolato bianco sono senza burro e olio, il “grasso” è costituito dalla ricotta, sono leggeri e golosi anche se non bellissimi esteticamente (l’impasto con la ricotta li fa venire un pò irregolari). Io non li ho ancora assaggiati ma mia mamma ha detto che sono favolosi :)

 

ingredienti
✿180 gr farina
✿250 gr ricotta
✿110 gr zucchero
✿ circa 12 gr di lievito per dolci (meno di una bustina)
scaglie di cioccolato bianco qb (scusate, ho dimenticato di pesarle, ma mettetene abbastanza, non poche,
2 uova
una bustina di vanillina

preparazione:
sbattere con una frusta lo zucchero insieme alla ricotta, poi amalgamare la vanillina e le due uova una alla volta, continuare a montare con la frusta elettrica.

setacciare la farina insieme al lievito e unirle al composto e mescolare finchè non si ottiene un impasto liscio e omogeneo. Aggiungere le scaglie di cioccolato bianco (io più o meno ce ne avrò messo 5 o 6 manciate piccole), mescolare per bene e mettere negli stampini. Cuocere a 180° per venti minuti, io li ho messi nel ripiano più alto perchè se no si bruciacchiano sotto ^_^