baci di dama alle castagne e cioccolato bianco

 

ho proposto questi biscottini al cenone di ieri sera e sono stati apprezzati moltissimo.. personalmente adoro il connubio castagne-cioccolato ^_^ e in più con questi biscottini partecipo la mio primo food-contest ^_^ trovate i dettagli in fondo al post.

foto 1-001

amo moltissimo i dolci preparati con la farina di castagne.. trovo che il sapore di questi frutti speziato, dolce e amato al tempo stesso sia un qualcosa di inimitabile e goduriosissimo.
Visto che spesso e volentieri nelle ricette dei baci di dama le mandorle vengono sostituite interamente o in parte dalle nocciole, ho pensato che avrei potuto tranquillamente provare con le castagne. Il risultato? STREPITOSO.
sebbene i baci di dama spesso prevedano tempi di riposo in frigo più o meno lunghi, questi sono realizzati senza far neanche passare l’impasto dal frigo, e vi assicuro che sono morbidissimi e assolutamente deliziosi.

ingredienti (per circa 25 baci)
✿ 125 gr farina 00
✿ 125 gr farina di castagne
✿ 145 gr burro
✿ 125 gr zucchero semolato
✿ 75 gr cioccolato bianco (o altro a scelta)

preparazione:
in una ciotola amalgamare per bene farina 00, farina di castagne e zucchero, poi versare l’impasto su una spianatoia e unire il burro a cubetti leggermente ammorbidito a temperatura ambiente. Impastare finchè il tutto non si compatta.
prelevare dall’impasto piccoli pezzetti con cui poi andrete a formare tante palline schiacciate da un lato (per schiacciare le pallina potete “lanciarle” piano sulla spianatoia in modo che si appiattiscano solo da quel lato) e, se riuscite, leggermente incavate, in modo che il cioccolato si possa depositare poi anche al centro del biscotto. Se non riuscite a fare palline di grandezza simile potete stendere l’impasto facendo girare il mattarello su due spessori esterni all’impasto identici fra loro: in tal modo l’impasto risulterà di altezza uguale in tutti i suoi punti e voi potrete ricavare dei dischetti con un coppapasta da cui poi ricaverete le palline.
disporre le palline (che devono essere abbastanza alte visto che poi un pò si allargano in forno) su una teglia foderata di carta da forno e cuocere a 170° per 25 minuti circa (dipende dal forno, quindi dopo 15 minuti controllate).
Intanto far sciogliere il cioccolato a bagnomaria in un pentolino.
Una volta che i biscotti si sono intiepiditi, assemblate i baci di dama versando poco cioccolato con un cucchiaino sul primo biscotto e attaccando poi il secondo.

Provate e rimarrete stupite dalla bonta di questi dolcetti ^_^

 

baci

foto 2-001

 

con questi biscotti partecipo al mio primo contest:

 

Un pensiero su “baci di dama alle castagne e cioccolato bianco

  1. Hello! I know this is kinda off topic but I’d figured I’d ask.
    Would you be interested in exchanging links or maybe guest authoring a blog
    post or vice-versa? My blog covers a lot of the same topics as yours and
    I believe we could greatly benefit from each other.

    If you might be interested feel free to shoot me an e-mail.
    I look forward to hearing from you! Terrific blog by the
    way!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>