Ricetta bloody mary cocktail | ricette finger food| Il fantastico mondo di Alessandra

Ricetta bloody mary cocktail: Con aggiunta di una squisita insalata  di pesce stocco sesamo nero; per una variante magica, per un aperitivo finger food in terrazzo con amici.Dedicato a Maria Tudor la Sanguinaria, sovrana cattolica figlia di Enrico VIII e Caterina d’Aragona, così soprannominata a causa delle violente persecuzioni da lei perpetrate contro i protestanti, questo cocktail fu inventato nel 1920 dal barman parigino Ferdinando Petiot, che gli conferì questo nome macabro ma decisamente suggestivo.

Ricetta bloody mary cocktail

Ricetta bloody mary cocktail

Ingredienti

  •  6/10 di succo di pomodoro
  • 3/10 di Vodka ghiacciata
  • 1/10 di succo di limone
  • Tabasco
  •  Worcestershire Sauce
  •  ghiaccio
  • sale
  •  pepe
  • 1 gambo di sedano
  • sesamo nero
  • insalata di pesce stocco qui 
  • qualche filo di erba cipollina per decorare
  • Menta per decorare
  • bicchierini finger food
  1. Ponete nello shaker i cubetti di ghiaccio, il succo di pomodoro, la Vodka e il succo di limone.
  2. Agitate energicamente, con un movimento avanti-indietro, per una decina di volte.
  3. Versate il cocktail shakerato nei bicchierini finger food , quindi spolverizzate con un pizzico di sale e una macinata di pepe.
  4. Aggiungete una goccia di Tabasco e una di Worcestershire Sauce
  5. Aggiungere 4 tocchetti di pesce stocco qui la ricetta  guarnire il Bloody Mary con dei semi di sesamo nero,gambo di sedano o con qualche filo di erba cipollina
  6. Sistemare il finger nei piatti da portata.

Spero tanto vi piaccia io lo amo già

Ricetta bloody mary cocktail jpg

Ricetta bloody mary cocktail alessandra castillo  0114

Trovate anche

pomodorini con burrata 

Dolcini di mandorle 

Ricette finger food 

Polpettine di melenzane 

Se vi va vi aspetto nella mia pagina Qui 

Print Friendly
frutta e verdura , , ,

Informazioni su Alessandra

Amo il mio fantastico mondo Sono nata in un piccolo villaggio in Colombia. Molto giovane mi sono innamorata ed è nato Christian, mio figlio. Mi sono trasferita a Bogotà, dove mio fratello aveva appena aperto un ristorante italiano. Ero stanca di vivere nel piccolo paese dove ero nata e cercavo un significato diverso nella mia vita. Così ho cominciato a capire, sperimentare in cucina. Ma per me non era mai abbastanza. Volevo andare avanti, fare progressi. Chiesi a mio fratello missionario, appena rientrato in Colombia di portarmi con lui in Italia, volevo cambiare vita. Della Colombia ricordo i frutti mangiati con la buccia, gli alberi sui quali mi arrampicavo, il rapporto con la natura così presente. E poi la musica, il calore della gente, i sorrisi, i colori. E' tutto rigoglioso e colorato nel mio paese. Queste immagini sono quelle che riproduco nei miei piatti. Ogni volta che posso torno in Colombia. Per me cucinare è una scoperta, un'arte, un'esperienza che non finisce mai. Un'esperienza che è variegata come è stata la mia vita e sempre diversa.

Precedente Insalata di verdure grigliate |Ricette estive| Il fantastico mondo di Alessandra Successivo Torta all'uva ricetta | Il fantastico mondo di Alessandra

46 commenti su “Ricetta bloody mary cocktail | ricette finger food| Il fantastico mondo di Alessandra

Lascia un commento