Crea sito

Stracchino della Duchessa rivisitato-Ricetta senza cottura

by

Ieri, guardando la credenza, mi sono accorta che degli ingredienti dei tartufini mi era avanzata un sacco di roba! mumble mumble…. cosa preparare? ho in frigo della ricotta, della philadelphia, dello yogurt…. nella credenza ci sono biscotti savoiardi, gocce di cioccolato…. vediamo un pò cosa ci dice il web… e ho trovato questa: http://www.prodottitipicitoscani.it/ricette-di-dolci/ricetta-stracchino/lo-stracchino-di-terry

Ma è perfetto! è pure light!! chiaro, questa è la versione della “duchessa a dieta”… ma, come dice il titolo, io l’ho riveduto e corretto… ed è diventato della duchessa all’ingrasso!  😀

INGREDIENTI:

  • 250 GR Philadelphia light
  • 250 gr ricotta di mucca
  • 125 gr yogurt magro alla vaniglia
  • 3 cucchiai di zucchero a velo
  • 4 fogli di colla di pesce
  • 4 cucchiai di latte
  • una confezione di savoiardi
  • alchermes
  • gocce di cioccolato

più gli ingredienti per la crema di pistacchio: (la ricetta completa qui: http://blog.giallozafferano.it/sabry85/crema-di-pistacchi/)

  • 30 gr pistacchi sgusciati non salati
  • 35 gr zucchero a velo
  • 15 gr di latte

più gli ingredienti per la crema al cioccolato bianco: (la ricetta della crema di base qui:http://blog.giallozafferano.it/sabry85/crema-di-pistacchi/)

  • un bicchiere di latte scremato
  • un cucchiaio di farina
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1/2 tavoletta di cioccolato bianco (50 gr)

per decorare:

  • cacao amaro in polvere

PROCEDIMENTO:

Per prima cosa, preparate la crema di pistacchio: tritate i pistacchi con lo zucchero a velo fino ad ottenere una polvere fine. Aggiungete il latte ed amalgamate per ottenere una cremina. Tenete da parte. Preparate poi la crema al cioccolato bianco: in un pentolino mettete il latte, lo zucchero e la farina setacciata e fate addensare sul fuoco dolce mescolando di continuo. Aggiungete, poco prima di raggiungere una densità maggiore, il cioccolato spezzettato finemente e fatelo sciogliere completamente. Tenete da parte. Passiamo alla preparazione della crema per il ripieno del dolce. Mettete a bagno in acqua fredda i fogli di colla di pesce. In una terrina versate la ricotta, il philadelphia, lo yogurt e lo zucchero a velo e montate con le fruste per amalgamare bene. Aggiungete poi le gocce di cioccolato e la crema di pistacchi. Scaldate i 4 cucchiai di latte e versateci dentro la colla di pesce strizzata. Mescolate benissimo per farla sciogliere bene e poi versate il composto nella crema del ripieno. Amalgamate alla perfezione. Rivestite uno stampo da plumcake con la pellicola. Rivestitelo con i savoiardi inzuppati nell’alchermes, anche i lati, come a formare dei bordi. Versate una metà della crema. Aggiungete uno strato di savoiardi inzuppati e versate l’altra metà della crema. Mettete in frigorifero 3 ore o in freezer un’ora e mezza. Al momento di servire, con molta delicatezza, capovolgete lo stampo su un vassoio e decorarlo con la crema al cioccolato bianco e una spolverata di cacao amaro. Buon appetito!!

 

PS: a me non piacciono molto i dolci “densi”, tipo bavaresi e budini… la prossima volta NON metterò il philadelphia perchè da al dolce un sapore aspro e acidulo! :-p raddoppierò la dose di ricotta 😉 godetevi le foto, va… 😀

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*