Crea sito

Pizzi leccesi – Ricetta tipica

by

Buongiorno! oggi prepariamo i pizzi leccesi, una ricetta tipica e davvero sfiziosa! i Pizzi sono una sorta di panini sofficissimi conditi con pomodori, olive e cipolle! Li ho preparati in occasione dell‘Evento Giallozafferano organizzato da Mariangela del blog Le Passioni di Mam, abbiamo seguito la sua ricetta in tantissime blogger fino ad ottenere un risultato spettacolare! Grazie Mariangela! 🙂

pizzileccesi2

INGREDIENTI (per 15 pizzi grandi):

per l’impasto:

  • 300 gr di farina 0
  • 300 gr di farina 00
  • un pizzico di sale
  • un cucchiaino di zucchero
  • 12 gr di lievito di birra in cubetto
  • 350 ml di acqua
  • 150 gr di farina 0 circa per la spianatoia

per il condimento:

  • 60 gr di olio extravergine d’oliva
  • una cipolla bianca
  • 10 pomodorini pachino
  • 200 gr di passata di pomodoro
  • sale
  • peperoncino
  • una manciata di olive nere denocciolate
  • origano

PROCEDIMENTO:

Sciogliamo il lievito nell’acqua appena tiepida. Mettiamo le due farine setacciate in una terrina insieme allo zucchero, aggiungiamo a mano a mano l’acqua e per ultimo il sale, ed impastiamo energicamente con le mani fino ad ottenere un composto liscio e poco appiccicoso. Copriamo con un canovaccio e lasciamo lievitare un paio d’ore. Nel frattempo, laviamo i pomodorini, affettiamo la cipolla sottile e tagliamo a pezzetti le olive. In una padella facciamo soffriggere la cipolla con l’olio, aggiungiamo i pomodori a pezzetti, il peperoncino, il sale e l’origano, facciamo asciugare un pò a fuoco alto, poi aggiungiamo la passata di pomodoro e le olive a pezzetti. Mescoliamo e lasciamo cuocere altri 5 minuti. Spegniamo e lasciamo intiepidire. Passate le due ore, facciamo un foro al centro dell’impasto e versiamoci il condimento. Amalgamiamo ben bene con le mani (faticherete un pò! 🙂 ) fino ad ottenere un impasto completamente rossiccio e quasi stracciato. Prepariamo una placca da forno con carta forno ed una terrina con i 150 gr di farina 0. Preleviamo dall’impasto tante palline stracciate, passiamole nella farina per aiutarci a dargli una forma tonda e disponiamole sulla carta forno, ben distanziate fra di loro. Copriamo con un canovaccio e lasciamo ancora lievitare un’ora. Accendiamo, successivamente, il forno a 220°. Appena sarà ben caldo, inforniamo i nostri pizzi per 15 minuti, estraiamoli dal forno, lasciamo intiepidire e gustiamo! Si conservano bene in un contenitore ermetico qualche giorno, rimarranno sofficissimi 🙂 Altrimenti, appena si raffreddano, congelateli!

8 Comments on Pizzi leccesi – Ricetta tipica

  1. Lorenzo
    30 Settembre 2013 at 10:12 (6 anni ago)

    Splendidi questi pizzi leccesi, la lavorazione e il risultato è di qualità, complimenti a te e a Mam, buona settimana.

    Rispondi
    • Sabrina
      2 Ottobre 2013 at 10:27 (6 anni ago)

      grazie Lorenzo! 🙂 buona settimana!

      Rispondi
  2. lara
    30 Settembre 2013 at 11:25 (6 anni ago)

    Ottimo piatto stuzzicoso ,e’ spiegato molto bene lo faro’ grazie

    Rispondi
    • Sabrina
      2 Ottobre 2013 at 10:27 (6 anni ago)

      grazie Lara!! 🙂

      Rispondi
  3. Maria angela
    30 Settembre 2013 at 14:13 (6 anni ago)

    grazie a te per aver partecipato, ti sono venuti proprio bene…brava

    Rispondi
    • Sabrina
      2 Ottobre 2013 at 10:27 (6 anni ago)

      🙂 grazie Maria Angela, è stato bellissimo!!! 🙂

      Rispondi
  4. sonia
    4 Ottobre 2013 at 23:23 (6 anni ago)

    ecco i tuoi pizzi….bravissima!

    Rispondi
    • Sabrina
      5 Ottobre 2013 at 09:47 (6 anni ago)

      grazie Sonietta!!! 😀

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.