Panzerotto con quinoa, zucchine e feta, una ricetta senza lievito e senza uova! Leggerissimo ma ricco di gusto. Il panzerotto con quinoa, zucchine e feta si prepara velocemente ed è ottimo gustato come pranzo al sacco.

Un impasto semplicissimo e croccante, grazie alla farina di segale, ed un ripieno gustosissimo preparato con zucchine, patate e cipolle rosse gratinate, dell’ottima quinoa tricolore con cereali e feta sbriciolata. Ricco di gusto e davvero sfizioso!

Ecco la ricetta per preparare il panzerotto con quinoa, zucchine e feta.

panzerotto con quinoa zucchine e feta

Panzerotto con quinoa, zucchine e feta

INGREDIENTI (per 3 panzerotti):

per l’impasto:

  • 150 gr di farina di segale
  • 100 gr di farina tipo 00
  • un pizzico di sale
  • origano un pizzico
  • peperoncino
  • un pizzico di curry
  • mezzo bicchiere di olio di mais (circa 100 ml)
  • 50 gr di acqua tiepida (o più, in base all’impasto)

per il ripieno:

  • 70 gr di Quinoa con cereali Bio Cerreto
  • due zucchine
  • una cipolla rossa di Tropea
  • una patata grande
  • sale
  • pepe
  • peperoncino
  • curry
  • origano
  • pangrattato q.b.
  • due cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 120 gr di feta greca

PROCEDIMENTO:

Laviamo e spuntiamo le zucchine, tagliamole prima a rondelle, poi a metà. Sbucciamo le patate e tagliamole a cubetti grandi quanto le zucchine. Sbucciamo ed affettiamo la cipolla. In una teglia antiaderente, versiamo tutta la verdura, aggiungiamo un pizzico di sale, pepe, peperoncino, curry, origano e l’olio extravergine d’oliva. Dopodichè aggiungiamo tanto pangrattato quanto basta per sabbiare le verdure, mescolando bene con due cucchiai. Preriscaldiamo il forno a 220° ed inforniamo le nostre verdure per circa 20-25  minuti.

Sciacquiamo sotto acqua corrente la quinoa e cuociamola in acqua bollente salata per 30 minuti circa.

Prepariamo l’impasto: in una terrina mescoliamo le due farine, il sale, il curry, l’origano ed il peperoncino. Aggiungiamo l’olio di mais e l’acqua, poca per volta, iniziando ad impastare con le mani. Una volta ottenuto un impasto morbido e non appiccicoso, formiamo una palla e lasciamolo riposare mezz’ora coperto da pellicola.

Dopo il riposo dividiamo l’impasto in tre palline, che andremo a stendere molto sottili con un mattarello su una spianatoia infarinata.

Al centro di ogni disco versiamo due cucchiai di verdure gratinate, un cucchiaio di quinoa e cereali e sbricioliamo la feta. Chiudiamo su se stesso, sigillando bene i bordi con una forchetta. Con l’aiuto di una spatola, disponiamo su una placca rivestita di carta forno.

Proseguiamo nella stessa maniera per gli altri due panzerotti. Accendiamo il forno a 200° e, quando sarà ben caldo, inforniamo i nostri panzerotti con quinoa, zucchine e feta per circa 20 minuti, fino a che non saranno ben dorati.

Estraiamo dal forno, lasciamo freddare su una gratella e serviamo ben caldi. Il panzerotto con quinoa, zucchine e feta si conserva in frigorifero due giorni, scaldare in microonde o in padella qualche minuto prima di servire.

Per questa ricetta ha collaborato:

Logo Cerreto Bio

SEGUI GLI AMANTI DEL BIOLOGICO SU FACEBOOK

SEGUI SABRY IN CUCINA

SU FACEBOOK 

SU GOOGLE + 

SU PINTEREST 

SU TWITTER 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.