Frittelle vegan di quinoa e verdure, una ricetta semplicissima, pochi ingredienti per un secondo piatto sfizioso. Non avevo mai provato la quinoa, devo ammettere che è veramente gustosa, come prima volta ho deciso di utilizzarla assieme alle verdure e preparare delle frittelle, ma sono del parere che si presta divinamente anche per insalate fredde o accompagnata con piatti di pesce fresco.

Ho utilizzato la quinoa tricolore, veramente bella da vedere, vien voglia di mangiarla! 🙂

Ecco la ricetta facilissima per preparare delle gustose frittelle vegan di quinoa e verdure 🙂

frittelle vegan di quinoa e verdure

Frittelle vegan di quinoa e verdure

INGREDIENTI (per 15 frittelle circa):

  • 2 zucchine piccole
  • una patata grande
  • 60 gr di Quinoa Tricolore Cerreto Bio
  • mezza cipolla bianca
  • origano tritato
  • rosmarino tritato
  • sale
  • pepe nero macinato
  • paprika piccante
  • curry
  • due cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • due bicchieri colmi di olio di mais
  • 3 cucchiai di pangrattato

PROCEDIMENTO:

In una pentola colma d’acqua fredda poniamo la patata e portiamo a bollore, cuocendo circa 20 minuti dall’inizio del bollore. Quando sarà morbida, togliere dal fuoco, facciamo freddare e sbucciamola.

Laviamo e spuntiamo le zucchine, tagliamole a fettine sottili con un coltello affilato. Sbucciamo la cipolla ed affettiamola finemente. In una padella capiente, versiamo i due cucchiai di olio extravergine d’oliva, l’origano, il rosmarino, il curry e la paprika, adagiamo le zucchine a fettine con la cipolla e mettiamo sul fuoco medio. Aggiustiamo di sale e facciamo rosolare circa 15 minuti, girando spesso con un cucchiaio di legno. Abbassiamo leggermente la fiamma e proseguiamo la cottura altri 10 minuti circa, girando di tanto in tanto ed aggiungendo, eventualmente, un goccio di acqua calda. Una volta cotte, togliamo dal fuoco e lasciamo freddare. A parte, cuociamo la quinoa versandola in un pentolino con acqua fredda (il doppio del suo volume) ed una presa di sale, e cuocendo per circa 15 minuti dalla presa del bollore, finchè l’acqua non si sarà assorbita.

Una volta pronti tutti e tre gli ingredienti e raffreddati, mettiamoli in un mixer assieme al pangrattato, un pizzico di sale e pepe e frulliamo il tutto fino ad ottenere un composto cremoso ma denso ed omogeneo.

In una padella capiente scaldiamo l’olio di mais e, quando sarà ben caldo, versiamo a cucchiaiate il composto, ogni cucchiaiata ben distante l’una dall’altra. Friggiamo da una parte e dall’altra fino a doratura completa. Sgoccioliamo su carta assorbente e serviamo ben calde le nostre frittelle vegan di quinoa e verdure.

Per questa ricetta ha collaborato:Logo Cerreto Bio

SEGUI SABRY IN CUCINA

SU FACEBOOK 

SU GOOGLE + 

SU PINTEREST 

SU TWITTER 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.