Crostata sbriciolata mele e crema, una vera delizia per la colazione, il dopo pranzo ed il dopo cena ūüôā Ho un bell’albero di mele nell’orto e, visto che sono pronte, ne ho prese un paio e le ho trasformate in questa golosa crostata sbriciolata mele e crema. In famiglia √® stata apprezzata da tutti, nonostante le mele somigliassero alle mele Granny Smith, perci√≤ acidule e poco dolci. E poi la copertura di pasta frolla sbriciolata √® un tocco da non perdere! Quando ho preparato questa crostata, sono stata ispirata dalle crostate sbriciolate che prepara la mia amica Laura del Blog Aglio, Olio e Cioccolato, lei √® bravissima! ¬†Ecco la facilissima ricetta per fare la

Crostata sbriciolata mele e crema

crostata sbriciolata mele e crema

 

INGREDIENTI (per una tortiera da 24 cm):

per la crema pasticcera:

  • 2 tuorli
  • 2 cucchiai di zucchero semolato
  • 2 cucchiai di farina tipo 00
  • 2 bicchieri di latte
  • scorza di mezzo limone

per la frolla:

  • 2 uova intere
  • un tuorlo
  • 150 gr di burro morbido
  • 150 gr di zucchero
  • 330 gr di farina tipo 00

per le mele:

  • 2 mele
  • un cucchiaio abbondante di zucchero di canna
  • una noce di burro

PROCEDIMENTO:

Lasciamo ammorbidire il burro a temperatura ambiente. Prepariamo la crema pasticcera: in un pentolino battiamo i tuorli con lo zucchero, aggiungiamo la farina e, mescolando bene con una frusta, aggiungiamo il latte a filo fino ad ottenere un liquido senza grumi. Aggiungiamo la scorza di limone e mettiamo sul fuoco, a fiamma bassa. Continuando a mescolare con una frusta, facciamo addensare fino ad ottenere una crema corposa. Togliamo la scorza di limone e togliamo dal fuoco. Copriamo con pellicola.

Prepariamo la pasta frolla: in una terrina mettiamo il burro ammorbidito, le due uova ed il tuorlo, lo zucchero e la farina e mescoliamo velocemente con le mani fino ad ottenere un panetto sodo. Copriamo la terrina e facciamo riposare il panetto in frigorifero mezz’ora.

Sbucciamo le mele, eliminiamo il torsolo e tagliamole a tocchetti. Facciamole rosolare in padella con lo zucchero di canna e la noce di burro, fino a farle leggermente ammorbidire, togliamo dal fuoco e teniamo da parte.

Ungiamo ed infariniamo una tortiera tonda da 24 cm di diametro e stendiamo la pasta frolla non troppo sottile, tenendone da parte un terzo. Formiamo dei bordi rialzati e spalmiamo la crema pasticcera. Adagiamo sopra le mele con la loro salsa e ricopriamo con ciuffetti della restante pasta frolla. Accendiamo il forno a 180¬į e quando sar√† caldo, inforniamo la nostra crostata sbriciolata¬†mele e crema per circa 25 minuti. Quando sar√† cotta, sforniamola e lasciamola freddare completamente, quindi serviamola.

La crostata sbriciolata mele e crema si conserva in frigorifero anche due giorni, a patto che sia ben coperta da odori.

 

SEGUI SABRY IN CUCINA

SU FACEBOOK

SU GOOGLE +

SU PINTEREST

SU TWITTER

 

1 Commento su Crostata sbriciolata mele e crema

  1. amica mia,tu non ci crederai,ma oggi,mio figlio ,per il suo diciottesimo compleanno,si √® divorato la tua sbriciolata!!! io li tutta carina ,mi ero preparata la foto,per farti una sorpresa e lui che fa…mamma vengono degli amici a prendere un bicchiere di coca cola…..la sbriciolata √® stata molto gradita…domani la rifaccio… <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.