La confettura di melone è un dolcissimo modo per conservare il melone e gustarlo in ogni stagione 🙂 Economica, facile e molto vantaggiosa, la confettura di melone piacerà a tutta la famiglia. Fantastica per colazione sulle fette biscottate, ottima su pane in cassetta con un velo di burro, per farcire crostate e torte… insomma, veramente golosa! Ecco come fare la confettura di melone fatta in casa 😉

confettura di melone

 

INGREDIENTI (per un barattolo da 450 gr):

  • 400 gr di polpa di melone
  • 300 gr di zucchero (si può ridurre anche a 250 gr)
  • un limone non trattato
  • un pizzico di cannella in polvere

PROCEDIMENTO:

Sbucciamo il melone ed eliminiamo i semi. Tagliamolo a tocchetti piccoli e mettiamolo in una casseruola assieme allo zucchero. Mettiamo tutto sul fuoco medio e portiamo a bollore girando di tanto in tanto. Facciamo sobbollire la confettura per circa 30 minuti. Nel frattempo sterilizziamo il vasetto di vetro: mettiamo il vasetto aperto ed il coperchio (attenzione che non ci siano guarnizioni in gomma) in una pentola dai bordi alti. Copriamo con acqua fredda e portiamo a bollore, lasciando bollire 30 minuti. Dopodichè facendo attenzione mettiamo il coperchio ed il barattolo e lasciamo asciugare a testa in giù su un telo di cotone ben pulito.

Dopo 30 minuti aggiungiamo alla nostra confettura le fette di limone e la cannella e lasciamo cuocere ancora 30 minuti, girando spesso ed abbassando la fiamma, schiumando se fosse necessario.

Appena si sarà addensata, versiamola subito nel barattolo sterilizzato, chiudiamo con il coperchio e lasciamo freddare a testa in giù la nostra confettura di melone. Dopo qualche ora si sarà raffreddata e si può servire oppure conservare in un luogo fresco ed asciutto per un anno.

SEGUI SABRY IN CUCINA

SU FACEBOOK

SU GOOGLE +

SU PINTEREST

SU TWITTER

2 Commenti su Confettura di melone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.