Crea sito

Ciambella rustica pancetta e pecorino – Ricetta lievitato

by

Buongiorno! oggi una ricetta sfiziosa: la ciambella rustica con pancetta e pecorino! Sarà questo tempo un pò inclemente, ma già mi sembra di essere alle porte dell’autunno! E mi viene voglia di preparare piatti un pò più completi, accendendo il forno… la ciambella rustica l’ho preparata ispirandomi al tortano e al casatiello napoletano. Ogni anno mia madre prepara il casatiello, ed ora ho voluto provare una ricetta simile. Troverete il procedimento sia con il lievito madre che con il lievito di birra 🙂

ciambella rustica pancetta e pecorino

INGREDIENTI (Per una ciambella da 22 cm di diametro):

  • 250 gr di farina 00
  • 250 gr di farina 0
  • 100 gr di lievito madre rinfrescato e maturo
  • un pizzico di sale
  • 250 ml di acqua tiepida
  • 100 gr di pancetta affumicata a cubetti
  • 100 gr di prosciutto cotto a cubetti
  • 100 gr di pecorino romano a cubetti
  • 50 gr di ricotta salata a pezzetti
  • 3 cucchiai di strutto
  • pepe nero macinato

PROCEDIMENTO:

In una terrina mettiamo le due farine setacciate e in un angolo il pizzico di sale. Al centro versiamo il lievito madre con l’acqua e cominciamo ad impastare molto bene, spostandoci su una spianatoia e lavorando l’impasto con le mani per una decina di minuti. Formiamo una palla, copriamo con canovacci e lasciamo lievitare tutta la notte (almeno 8 ore). La mattina seguente riprendiamo l’impasto, allarghiamolo leggermente con le mani su una spianatoia e al centro mettiamo i cubetti di pancetta, prosciutto, pecorino e ricotta salata, il pepe nero con 2 cucchiai di strutto. Chiudiamo l’impasto e cominciamo ad amalgamare con le mani, fino a formare un cilindro, che andremo a mettere in uno stampo a ciambella da 22 cm ben unto di strutto, cercando di sigillare le estremità. Ungiamo la superficie con lo strutto rimanente, copriamo e lasciamo lievitare ancora un’ora e mezza. Accendiamo il forno a 180° e, quando sarà ben caldo, inforniamo la nostra ciambella per circa 40 minuti. Sforniamo, lasciamo freddare e serviamo.

PROCEDIMENTO CON LIEVITO DI BIRRA:

Sciogliamo un cubetto di lievito di birra in mezzo bicchiere d’acqua con un cucchiaino di zucchero. Mettiamo le farine a fontana con il pizzico di sale, al centro versare il lievito sciolto e l’acqua, impastiamo molto bene e formiamo una palla liscia e soda, copriamola e lasciamola lievitare un’ora e mezza. Passata l’ora e mezza, nell’impasto aggiungiamo i salumi ed i formaggi, il pepe, i due cucchiai di strutto e lavoriamo bene, formando una ciambella che lasceremo lievitare nello stampo unto di strutto ancora mezz’ora. Ungiamo la ciambella con il resto dello strutto. Inforniamo in forno caldo a 180° per circa 40 minuti.

2 Comments on Ciambella rustica pancetta e pecorino – Ricetta lievitato

  1. Rist.Omar
    7 Settembre 2013 at 10:27 (6 anni ago)

    Un’idea di gusto e prestigio, complimenti, buon fine settimana.

    Rispondi
    • Sabrina
      8 Settembre 2013 at 10:36 (6 anni ago)

      grazie mille, gentilissimo! buona domenica! 🙂

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.