Arista al prosciutto crudo, una ricetta semplice ma di grande effetto! Questo taglio di carne si presta a tantissime preparazioni, lo adoro, la carne rimane succosa e morbida, molto saporita e si può preparare in anticipo, per poi scaldare e servire al momento. Carne magra e saporita, l’arista al prosciutto crudo si prepara con semplicità e darà grande soddisfazione servire queste fette perfette ai commensali, magari accompagnate da purè di patate oppure una bella insalata. Grazie al pepe verde e la salvia la nostra arista al prosciutto crudo sarà profumatissima! Ecco come si prepara questo buon secondo piatto.

arista al prosciutto crudo

Arista al prosciutto crudo

INGREDIENTI (per 3 persone):

  • un arista di circa un kg
  • 120 gr di prosciutto crudo tagliato a fette
  • 2 rametti di rosmarino
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • uno spicchio d’aglio
  • qualche foglia di salvia
  • sale
  • pepe nero macinato
  • pepe verde in grani
  • un bicchiere di vino bianco secco
  • 200 ml di brodo di carne oppure di dado

PROCEDIMENTO:

Prepariamo la nostra arista: disponiamola su un tagliere, massaggiamola con un po’ di sale e pepe nero macinato su tutti i lati, poi adagiamo le fettine di prosciutto crudo ben distese ed arrotoliamo l’arista. Alle due estremità disponiamo due rametti di rosmarino e poi leghiamola con uno spago da cucina. In una padella capiente, facciamo rosolare l’aglio e la salvia tritata nell’olio extravergine d’oliva. Aggiungiamo qualche grano di pepe verde ed adagiamo l’arista al prosciutto crudo nella padella. Mettiamo un coperchio e, a fuoco medio, facciamo rosolare da tutti i lati, ci vorranno circa 15 minuti. Aggiungiamo ora il vino e sfumiamo. Infine aggiungiamo il brodo di carne, mettiamo il coperchio, abbassiamo la fiamma e facciamo cuocere dolcemente per circa 45 minuti, girando l’arista a metà cottura. Una volta cotta, togliamo lo spago, tagliamo a fette e serviamo la nostra arista al prosciutto crudo.

 

SEGUI SABRY IN CUCINA

SU FACEBOOK 

SU GOOGLE + 

SU PINTEREST 

SU TWITTER 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.