Topinambur

Topinambur

Chiamato anche patata topinambur, questo tubero dal sapore dolciastro e privo di amido è molto nutriente e ha una cottura simile alla normale patata. Nella cucina piemontese viene utilizzato per preparare la bagna cauda e la fonduta e può essere consumato anche crudo, in insalata condito semplicemente con sale e pepe. E’ ricco di sali minerali ed in particolare potassio, magnesio, fosforo, ferro, selenio e zinco e di vitamine A e B, valido aiuto per chi soffre di spossatezza, anemia e stress. Inoltre è da sempre famoso per abbassare il colesterolo e per stabilizzare la concentrazione del glucosio nel sangue; per questo è indicaro per i diabetici. Il topinambur è ricco di inulina, che purifica l’intestino e che assunta insieme all’ acqua conferisce un buon senso di sazietà; alleato quindi anche per chi vuole perdere peso. Insomma il topinambur fa davvero bene !!!

Vota questa ricetta:
Topinambur
  • 3.00 / 55

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>