Fusilli con fave, guanciale e pecorino

I fusilli con fave, guanciale e pecorino sono un primo di stagione veloce e dal gusto deciso, buono sia caldo che freddo !

fusilli con fave guanciale e pecorino

Fusilli con fave, guanciale e pecorino

Ingredienti per 3 persone:

250 gr di fusilli

150 gr di fave fresche (già sgranate)

80 gr di guanciale

pecorino romano stagionato

finocchio selvatico

sale

pepe nero

olio extra vergine di oliva

Preparazione:

Mettere le fave in una casseruola con sale, pepe nero macinato, 2-3 cucchiai di olio extra vergine di oliva, un rametto di finocchio selvatico tritato e un po’ d’acqua.

Cuocere a fuoco basso e con coperchio per c/a 10 minuti fino che le fave saranno diventate morbide e l’acqua assorbita del tutto.

Aggiungere il guanciale tagliato a cubetti e rosolare a fuoco vivace.

Nel frattempo cuocere i fusilli in abbondante acqua bollente salata.

Scolare la pasta, versarla nel condimento e mantecare aggiungendo a piacere dell’olio extra vergine di oliva a crudo.

Spolverare con una macinata di pepe nero e scagliette di pecorino romano.

Buon appetito e alla prossima ricetta !

Segui anche i miei aggiornamenti quotidiani sulla mia pagina facebook Ricette Veloci di Tania

Curiosità da blogger:

Le fave sono uno dei legumi freschi di stagione che preferisco e nell’orto di mio babbo ce ne sono talmente tante quest’anno da poter fare davvero tanti piatti per tutti i gusti ! Ne ha piantate di due tipi, una classica, di quelle che si trovano al supermercato e la favetta di Fratte Rosa che è tipica di un paesino a pochi km da noi, dal sapore unico e dalle ridotte dimensioni del baccello.

Questo primo piatto è un classico di stagione in quanto l’abbinamento degli ingredienti è abbastanza prevedibile; per realizzarlo ho preso spunto da un libro che ho tra i tanti della mia libreria dedicata alla cucina, ”La pasta con le verdure” di Miriam Ferrari edito da Mondadori. Il libro è ricco di primi tutti realizzati con verdure, tutti piatti semplici, naturali e sani. La ricetta che ho trovato prevede l’utilizzo di pomodori e pecorino al pepe ma io come al solito ho reinterpretato a modo mio come faccio sempre, adeguandomi soprattutto alla disponibilità di ingredienti che ho in frigo e in dispensa !

(Visited 10.108 times, 1 visits today)

Lascia un commento

*