Zuppa di ceci e farro con salvia e rosmarino

Questa ricetta di zuppa di ceci e farro l’ho preparata grazie all’azienda Agraria Alberti, che mi ha inviato alcuni prodotti bio super!

In particolare il misto ceci decorticati e farro, con cui ho preparato questa ricetta, che può tranquillamente essere un piatto unico, soprattutto nelle giornate piovose e un po’ freddine. 

Se non avete esigenze vegetariane, potete aggiungere (come ho fatto io) alla vostra zuppa di legumi e cereali anche del bacon o in alternativa del prosciutto crudo, la ricetta sarà strepitosa! Ecco come ho preparato io la zuppa di farro e ceci

Zuppa di ceci e farro con salvia e rosmarino (e bacon!)
Le dosi che trovate sono per 2 porzioni e sono abbondanti perché ho considerato questa zuppa di legumi e cereali come un piatto unico! Non vi resta che moltiplicare per il numero di grandi affamati! Il tempo di cottura è abbastanza breve perché i ceci sono decorticati e io ho usato la pentola a pressione.
Vota la ricetta
Stampa
Tempo Preparazione
15 min
Tempo Cottura
30 min
Tempo Totale
45 min
Tempo Preparazione
15 min
Tempo Cottura
30 min
Tempo Totale
45 min
Ingredienti
  1. 200-250 gr di misto farro e ceci decorticati (Io, Azienda Alberti)
  2. 1 cipolla
  3. 1 spicchio di aglio
  4. 1 carota
  5. 10 foglie di salvia
  6. 1 rametto di rosmarino
  7. 2 fettine di bacon tagliate sottili o equivalente di prosciutto crudo (facoltativo)
  8. Acqua q.b.
  9. Olio, sale (io brodo granulare al posto del sale)
  10. Crostini di pane per accompagnare
Istruzioni
  1. In una casseruola o direttamente in pentola a pressione versare un filo di olio, la cipolla e la carota già pulite, insieme allo spicchio di aglio privato dell'anima.
  2. Soffriggere a fuoco medio basso per qualche minuto quindi aggiungere il bacon a listarelle, salvia e rosmarino ben lavati e strizzati. Cuocere 2 minuti, spegnere e lasciar raffreddare appena. Togliere l'aglio (e la cipolla se si vuole un sapore più delicato).
  3. Versare il misto ceci e farro, 1 cucchiaino di brodo granulare e circa 250 ml di acqua, riaccendere il fuoco e cuocere in pentola a pressione (20 minuti circa dal fischio) oppure in pentola tradizionale (35 minuti circa, aggiungendo man mano acqua se necessario).
  4. Regolare di densità e di sale (ma con il bacon ne basta molto poco). Eliminare la carota (la cipolla, se l'avete lasciata, sarà molto morbida e si sarà amalgamata al resto della zuppa).
  5. Servire con crostini di pane e un filo di olio a crudo.
Note
  1. Io ho aggiunto un paio di noci finali ma a dire il vero il piatto è buonissimo anche senza!
Ricette Sbagliate http://blog.giallozafferano.it/ricettesbagliate/

Precedente Tomino pesto e aceto balsamico, ricetta milleusi! Successivo Mini frittate di piselli, ricetta dell'ultimo minuto!