Trofie pesto e fiori di zucca

Le trofie pesto e fiori di zucca sono un primo piatto ideale per la stagione estiva, perché hanno un sapore fresco e frizzante. trofie pesto e fiori di zuccaLa preparazione di questa pasta pesto e fiori di zucca e davvero semplice: potete decidere se fare in casa il pesto o comprarlo già pronto; io tengo sempre qualche panetto di pesto congelato, perché la sera spesso si arriva di corsa e con qualche piccolo accorgimento ottengo un primo piatto da leccarsi i baffi. 

Io ho utilizzato le trofie ma potete usare qualsiasi pasta corta, come fusilli, penne, conchiglie, e così via. Ecco la ricetta in breve.

ricetta in breve
difficoltà preparaz. cottura dosi costo
Facile 10 min. Pasta 2 pax Basso

La preparazione di questa ricetta è veloce e la cottura ancora di più. Nel tempo che l’acqua bolle e le trofie si lessano il sughetto è bello e pronto.

ingredienti  Ingredienti
  • 10 fiori di zucca freschi
  • Pesto – direi due cucchiai se avete quello pronto o se volete ecco la ricetta per fare il pesto
  • 10 pomodori pachino o ciliegino
  • sale, olio (io Sabina DOP)
preparazione  Preparazione
  1. Ho messo ad appassire i fiori di zucca, lavati, asciugati e privati del pistillo, a striscioline, insieme a un paio di cucchiai di olio. Il fornello era quello piccolo e al minimo. Bastano circa 5 minuti. Nel frattempo ho messo sul gas l’acqua per lessare la pasta.
  2. Una volta che i fiori si sono ammorbiditi, ho aggiunto il pesto (non ho aggiunto aglio perché c’è già nel pesto) e amalgamato.
  3. Ho tagliato in 4 i pomodorini e li ho aggiunti. Ho fatto cuocere ancora un paio di minuti e ho spento. Ho assaggiato e aggiustato di sale.
  4. Nel frattempo si sono cotte le trofie. Le ho versate nella padella, a fuoco spento, e ho aggiunto a crudo un filo di olio.pasta pesto e fiori di zucca in preparazione

In dieci minuti avete fatto una pasta semplicissima e deliziosa. Se avete del basilico fresco aggiungetelo e la ricetta sarà davvero speciale.pasta pesto e fiori di zucca

Volete un altro ingrediente per rendere la pasta ancora più gustosa? Aggiungete un cucchiaio di pinoli ai fiori in cottura!

Precedente Biscotti al cocco Successivo Pollo con i peperoni