Triangoli di cicoria e mozzarella

I triangoli di cicoria e mozzarella sono un antipasto ideale per una serata sfiziosa, leggeri perché cotti al forno ma croccanti grazie alla panatura con l’uovo.

Ho iniziato da poco a utilizzare la cicoria e uno dei miei primi esperimenti sono stati i triangoli di cicoria e mozzarella. Sono fatti da una super panatura croccante ma cotti al forno, così cerchiamo di contenere un po’ i grassi.

cicoria e mozzarellaSono un ottimo antipasto, anche per accompagnare una pizza o altre sfiziosità in un buffet, ma ricordatevi sempre di servirli caldi e filanti! E’ inoltre un’ottima ricetta riciclo, se vi è avanzata della cicoria lessa.

Ingredienti_postitLe dosi che vi dò sono per 8 tramezzini:

  • 200 gr di cicoria (peso a crudo)
  • 8 fettine di mozzarella
  • 8 fette di pancarrè o equivalente di pane bianco
  • 1 uovo
  • Pangrattato
  • 1/2 spicchio d’aglio
  • Paprika piccante
  • Olio, sale

I tempi di preparazione sono di 20 minuti se avete già lessato la cicoria, più 15 minuti circa in forno a 200°.

preparazione_postitEd ecco la preparazione dei triangoli cicoria e mozzarella al forno:

  1. Lavare la cicoria già pulita e lessarla in acqua non salata.
  2. Lasciarla raffreddare, quindi ripassarla in padella con olio, aglio e paprika piccante, per circa 10 minuti a fiamma media. Regolare di sale.
  3. Intanto tagliare in due (a triangolo) le fette di pancarré eliminando i bordi e tagliare la mozzarella. Sbattere l’uovo.
  4. Tagliare grossolanamente anche la cicoria tiepida.
  5. Formare i “cuscinetti” mettendo un po’ di cicoria e di mozzarella strette tra due triangoli di pane, passandoli nell’uovo e quindi subito dopo nel pangrattato.
  6. Ungere una teglia e disporre i triangoli di cicoria e mozzarella. Cuocere in forno già caldo a 200° per 7-8 minuti, poi girarli e lasciare altri 7-8 minuti.

Lasciate leggermente raffreddare perché appena tirati fuori dal forno sono ustionanti! Di solito non serve la carta per fritti assorbente perché con la cottura al forno rimangono croccanti ma non intrisi di olio 😉 .

 cicoria e mozzarella

Precedente Mezze maniche puntarelle, gamberi e fiori di zucchina Successivo Pesto di zucchine, ricetta veloce