Torta Margherita con crema di nocciole

A colazione col cappunccino, la mia fetta di torta margherita con crema di nocciole!

La Torta Margherita con crema di nocciole nasce da una ricetta base che mi rifiuto di seguire…la torta Margherita sui libri di cucina e i suoi 6-8-10 e più tuorli…Un po’ per la linea, un po’ per il colesterolo, un po’ per “cosa diavolo ci faccio con 10 albumi poi? Miliardi di chili di sorbetto?” La devo cambiare. Al massimo arrivo a 3 uova. Poi anche la cottura…40-50 minuti? Ma a me si carbonizza!
Allora ecco la mia rivisitazione…

Andiamo con ordine.

  1. Ho diviso i tuorli dagli albumi.Gli albumi li ho montati con le fruste a neve come per il gelato, i tuorli con 200 gr di zucchero.
  2. Poi ho cambiato fruste, inserendo quelle a spirale da impasto e ho aggiunto gli altri ingredienti, in quest’ordine:
    Ho montato separatamente i tuorli con lo zucchero e gli albumi a neve, poi ho cambiato fruste e aggiunto gli altri ingredienti
    • vanillina
    • lievito
    • fecola di patate
    • latte
    • farina 00
    • albumi
    • burro fuso
  3.  Ho usato una tortiera di 22 cm, di quelle con la chiusura laterale, imburrata e infarinata. Ho cotto a 180° (forno già a temperatura) per 25-30 minuti.

    L'ho cotta in forno elettrico già a 180° per 25 massimo 30 minuti
  4. Ho  aspettato che la torta si raffreddasse, e l’ho tagliata a metà orizzontalmente per farcirla con la crema di nocciole fatta in casa. Come l’ho tagliata? Ovvio, con un filo da cucito ;). Cliccando sul link trovate anche un mini video tutorial!!
  5. Una volta ricomposta, l’ho spolverizzata con zucchero a velo.

    Ho tagliato la torta con il filo da cucito è l'ho farcita con la crema alle nocciole

Ingredienti per una tortiera da 22 cm (la torta viene di altezza circa 4-5 cm, se la volete più alta potete usare uno stampo da 20 cm di diametro)

  • 3 uova
  • 150 gr di farina 00
  • 150 gr di fecola di patate
  • 200 gr di zucchero
  • 70 gr di burro
  • 100 ml di latte
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito per dolci
Che colazione con questa torta!

Precedente Sangria fatta in casa Successivo Petto di pollo panato in salsa di senape