Torretta di pane carasau prosciutto crudo e basilico, ricetta estiva

Una invitante irresistibile torretta di pane carasau prosciutto crudo, basilico e formaggio, resa ancora più speciale dall’olio EVO e dalla crema di aceto balsamico, un piatto unico perfetto per l’estate, ma anche una bella ricetta di antipasto.

Fresco, saporito, invitante, colorato. Che volete di più da questo piatto? Ah, ovviamente si prepara senza cottura, niente forno né fornelli!

La torretta, o millefoglie (alcuni la chiamano anche lasagna cruda…) di pane carasau è un evergreen d’estate e io non me la sono lasciata scappare: è diventato spesso il mio pranzo e quindi eccovi qui la mia personale ricetta con prosciutto crudo, basilico, pomodoro e stracchino (ottima anche la burrata o la più classica mozzarella di bufala). 

Vi dico la verità…non appena finita la preparazione ho pensato: non riuscirò mai a mangiarla, si frantumerà e sarà scomodissima…invece…risultato super!

Torretta di pane carasau prosciutto crudo e basilico
Porzioni 1
Un pranzo perfetto durante l'estate, un ottimo equilibrio di sapori e consistenze! Io ho fatto tre strati, ma potete variare a vostro piacimento.
Vota la ricetta
Stampa
Tempo Preparazione
10 min
Tempo Totale
10 min
Tempo Preparazione
10 min
Tempo Totale
10 min
Ingredienti
  1. 80 gr di stracchino (o burrata o mozzarella se preferite)
  2. 3 fette grandi di prosciutto crudo dolcissimo, tagliate sottili
  3. 1 pomodoro cuore di bue
  4. 6-7 foglie di basilico
  5. Pane carasau q.b.
  6. Olio evo
  7. Glassa di aceto balsamico
Istruzioni
  1. Tagliare a fettine sottili il pomodoro, dopo averlo lavato e asciugato. Se non trovate il cuore di bue potete optare per i più semplici pomodori da insalata.
  2. Lavare e asciugare le foglie di basilico.
  3. Rompere il pane carasau ricavando 3 dischi di circa 18-20 cm di diametro.
  4. Porre il primo disco sul piatto, quindi disporre il pomodoro, un filo di olio EVO, il prosciutto crudo, lo stracchino a pezzetti e il basilico.
  5. Ripetere per 3 volte, terminando gli ingredienti.
  6. Completare con la glassa di aceto balsamico e altro olio EVO.
Note
  1. In questa ricetta non ho aggiunto sale, perché gli ingredienti sono molto saporiti!
  2. Mantenete se possibile l'esatta alternanza degli ingredienti: così il pane carasau si trova tra il pomodoro e lo stracchino e si ammorbidisce leggermente!
Ricette Sbagliate http://blog.giallozafferano.it/ricettesbagliate/

Precedente Polpette di zucchine al forno Successivo Mangiare alla nuova Terrazza Termini