Terza puntata delle decorazioni per buffet

Ormai mi sono appassionata agli animaletti – vegetali che si realizzano con poco sforzo e anche pochi attrezzi. La terza puntata delle decorazioni per buffet è forse la più facile di quelle fatte finora (riccio e pinguino), decorazioni buffet simpatici, decorazioni fruttae la potete inserire  anche nel piatto di portata, perché è piccola, leggera e non è solo decorativa: è il topo – limone. Rispetto al video originale io ho solo cambiato i baffi, perché non avevo l’erba cipollina e un tentativo con la buccia della zucchina è stato totalmente fallimentare, quindi ho preferito i più semplici stuzzicadenti.

 

  1. Per prima cosa ho tagliato il limone nel verso della lunghezza (se volete ottenere due topini tagliatelo a metà, altrimenti basta un piccolo taglio che serva a farlo restare stabile).
    decorazioni buffet simpatici, decorazioni frutta

  2. Dalla scorza tagliata ho ricavato con il coltello due tondi e una sorta di S, che ho poi rifilato con le forbici per creare rispettivamente le orecchie e la coda.decorazioni buffet simpatici, decorazioni frutta
  3. Ho fatto sul corpo del topolino dei tagli a V per le orecchie e tondo per la coda.

    decorazioni buffet simpatici, decorazioni frutta
    A me le orecchie sono venute un po’ piccole, più grandi sono ancora più belle!
  4. Ho fatto altri due forellini tondi e ho inserito dentro due grani di pepe nero per gli occhi.decorazioni buffet simpatici, decorazioni frutta
  5. Infine con due stuzzicadenti tagliati a metà ho fatto i baffetti.decorazioni buffet simpatici, decorazioni frutta

Ci vogliono poco più di 5 minuti ma il risultato non è incredibile? E chiunque può farlo visto che servono solo un limone, pepe nero e stuzzicadenti 😉

decorazioni buffet simpatici, decorazioni frutta

Precedente Stuzzichini per un antipasto o aperitivo veloce Successivo Pasta cremosa dell’ultimo minuto

2 commenti su “Terza puntata delle decorazioni per buffet

I commenti sono chiusi.