Tagliatelle pancetta e fiori di zucca

Le tagliatelle pancetta e fiori di zucca sono quel primo piatto che non ti aspetti: irresistibili con l’aggiunta di ricotta salata e scorza di limone.

Io ho reso ancora più aromatica la ricetta perché ho utilizzato le tagliatelle all’arancia del Pastificio Fanelli, leggere e delicate, ma potete utilizzare altri tipi di tagliatelle o tagliolini, o anche le più comuni linguine.

pasta pancetta fiori e limone

Il grasso della pancetta viene stemperato perfettamente sia dai fiori sia dal limone (e nel mio caso dalla pasta all’arancia). La ricotta salata (o, in alternativa, il pecorino romano) aggiungono una inconfondibile nota di sapore.

tagliatelle pancetta e fiori di zucchina

Con le dosi che trovate potete preparare tre abbondanti piatti di pasta 😀 (o 4 porzioni medie) !

Ingredienti_postit

  • 250 gr di pasta lunga tipo linguine, trenette o tagliatelle (io, Tagliatelle all’arancia Fanelli)
  • 1 limone (scorza e un cucchiaio di succo)
  • 50 gr di pancetta affumicata
  • 8 fiori di zucca
  • 1 scalogno
  • 20 gr di ricotta salata (o 15 gr circa di pecorino romano stagionato)
  • Olio EVO
  • Pepe
  • Acqua di cottura (non la dimenticate 😉 )

Niente sale!

I tempi di realizzazione sono molto brevi, in 15-20 minuti preparerete sugo e pasta!

Ecco come preparare le tagliatelle pancetta e fiori di zucca.

preparazione_postit

  1. Lavare e asciugare i fiori di zucca dopo aver tolto il pistillo.
  2. Tagliare la pancetta a listarelle sottili e metterla a dorare in una padella capiente insieme allo scalogno tagliato a metà e all’olio a fuoco medio basso, per 2 minuti circa (o 4-5 minuti se volete renderla croccante, a me piace più morbida 😀 ).
  3. Aggiungere i fiori a pezzi (potete spezzettarli direttamente con le mani) e 1 mestolino di acqua calda. Cuocere 2 minuti a fuoco basso e spegnere. Spolverare con il pepe. NON SALARE! Togliere lo scalogno.
  4. Aggiungere 1 cucchiaio circa di succo di limone (omettete questo passaggio se avete una pasta aromatizzata al limone o all’arancia come nel mio caso 😉 ).
  5. Lessare la pasta in acqua poco salata e scolarla al dente. Versarla nella padella e a fuoco minimo aggiungere la ricotta salata grattugiata grossa e 1 altro mestolino di acqua calda.
  6. Versare nei piatti e completare con la scorza di limone grattugiata e altra ricotta salata a piacere.

Se la pasta vi sembra troppo secca aiutatevi con un po’ di acqua di cottura.

tagliatelle all'arancia

Ecco pronta la pasta pancetta e fiori di zucca aromatizzata al limone (e all’arancia nel mio caso)!

pasta aromatizzata all'arancia

E’ un’ottima ricetta riciclo anche se avete dei fiori di zucchina molto freschi da utilizzare a breve 😉 .

Precedente Insalata di pollo al barattolo Successivo Frullato pesca e anguria, con piccola modifica