Strangozzi funghi e crema di noci

Quando al supermercato ho visto gli strangozzi freschi non ho resistito e li ho subito comprati. Indecisa sul condimento mi sono ricordata di avere ancora dei panetti di crema di noci congelati e quindi li ho fatti ai funghi e crema di noci. strangozzi funghi e crema di noci, ricetta primo piatto di pastaE’ un primo piatto molto cremoso, ideale per una cena romantica e si prepara in pochi minuti. Gli ingredienti principali sono, ovviamente, funghi e crema di noci. Io ho usato gli champignon ma per un gusto più deciso potete comprare anche i porcini.

  1. Ho affettato i funghi e li ho stufati con l’olio e uno spicchio di aglio a fiamma medio bassa, aggiungendo anche un cucchiaio di vino bianco. Dopo una decina di minuti ho messo la fiamma al minimo, aggiunto la crema di noci e anche qualche cucchiaio di latte, amalgamato bene e spento. Ho salato e pepato.strangozzi funghi e crema di noci, ricetta primo piatto di pasta
  2. Una volta scolati gli strangozzi (che impiegano 2-3 minuti a cuocere), ho mescolato al sugo. Se vi sembrano troppo secchi aggiungete un mestolino di acqua di cottura.
  3. Ho completato con qualche noce sbriciolata grossolanamente e un po’ di prezzemolo tritato sopra.strangozzi funghi e crema di noci, ricetta primo piatto di pasta

In 10-15 minuti il vostro primo piatto romantico è già pronto. Neanche il tempo di preparare il vino 😉

strangozzi funghi e crema di noci, ricetta primo piatto di pasta

Ricapitoliamo gli ingredienti, per circa 200 gr di strangozzi freschi (solo farina e acqua senza uova):

  • 200 gr di funghi champignon freschi
  • Un panetto di crema di noci fatta in casa (o un paio di cucchiai di una crema di noci pronta)
  • Qualche noce sbriciolata
  • Uno spicchio d’aglio (facoltativo)
  • Un cucchiaio di vino bianco
  • Qualche cucchiaio di latte
  • Prezzemolo
  • Olio, sale, pepe

Se vi è piaciuta la ricetta iscrivetevi gratis alla Newsletter, cliccando qui! Ricette, menu e anticipazioni!

Precedente Salmone al forno con fiocchi di patate Successivo Decima puntata delle decorazioni per buffet: il riccio salato