Straccetti di manzo con rucola e pinoli

Oggi una ricetta per un secondo di carne veloce veloce, gli straccetti di manzo con rucola e pinoli. Pochi ingredienti, una cottura breve, giusto il tempo di scottare la carne, e il gioco è fatto. 

straccetti con pinoliIo adoro in generale gli straccetti di manzo con rucola (anche quelli di pollo in verità 😀 ), perché sono tenerissimi, si sciolgono in bocca, e con la freschezza acidula della rucola li trovo davvero perfetti. Questa variante con i pinoli aggiunge un ingrediente croccante e li rende ancora più buoni!Ingredienti_postit

Gli ingredienti per 2 piatti:

  • 200 gr abbondanti di fettine di manzo tagliate fine (è importante perché vengano teneri)
  • 50 gr di rucola
  • 1 cucchiaio di pinoli
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • olio, sale, aglio
  • spezie a piacere (io ho utilizzato il preparato per carne di Cannamela, ottimo)

La preparazione è, come vi dicevo, molto veloce. Bastano 10-15 minuti per preparare e cuocere questo secondo piatto stuzzicante.preparazione_postit

  1. Lavare e asciugare bene la rucola, se preferite tagliatela grossolanamente (a me piace intera 😉 ) e metterla da parte.
  2. Tagliare le fettine a sottili strisce di 1-2 cm di larghezza, dopo aver eliminato eventuali nervi o simili.
  3. Tostare i pinoli mettendoli in padella a fuoco medio senza condimenti per qualche minuto. Girateli sempre e appena sono dorati toglieteli dalla padella.
  4. Nella stessa padella mettere olio, uno spicchio d’aglio tagliato a piccoli pezzi e la carne. Cuocere a fiamma media per un minuto, quindi sfumare con il vino. Appena la carne è rosata toglierla con un cucchiaio.
  5. Lasciare il sughetto a ridursi da solo, a fiamma medio bassa, per qualche altro minuto, girando con un cucchiaio ogni tanto.
  6. Intanto unire la carne alla rucola e salare.
  7. Unire il sugo ristretto e aggiungere infine i pinoli tostati.

straccetti rucola e pinoliE’ un piatto che ho gustato a Civita di Bagnoregio, al Forno di Agnese, un posto davvero incantato…non potevo non rifarlo anche a casa!

Precedente Raccolta ricette di Natale in PDF, menu di Capodanno Successivo Crostino pecorino e rucola