Spaghetti alle vongole zucchine e zafferano

Gli spaghetti alle vongole zucchine e zafferano sono un primo piatto di pesce diverso dal solito: colorato e profumato, piacerà a tutti.

Io adoro gli spaghetti alle vongole, li faccio spesso e ultimamente sto cercando di sperimentare versioni originali, o comunque non tradizionali. Una di queste è proprio la ricetta vongole zucchine e zafferano.spaghetti alle vongole zucchine e zafferano

Il risultato è stato ottimo: i tre ingredienti si combinano perfettamente tra di loro, e lo rendono un primo piatto completo e adatto anche ad un’occasione speciale. Se non volete preparare la “solita” pasta alle vongole, allora provate questa ricetta!

Ingredienti_postitLe dosi che trovate sono per 2 porzioni (abbondanti):

  • 200 gr di spaghetti (io in realtà ho usato le linguine 🙂 )
  • 2 zucchine medie (200 gr almeno)
  • 500 gr di vongole veraci
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 peperoncino
  • 1 bustina di zafferano
  • Qualche cucchiaio di vino bianco (50-60 ml)
  • 1 ciuffo di prezzemolo

I tempi di preparazione sono nel complesso brevi, in circa 30 minuti avrete pronti i vostri spaghetti alle vongole zucchine e zafferano.

preparazione_postitEd ecco la preparazione di questa originale pasta alle vongole:

  1. Mettere a bagno le vongole in acqua e sale, e lasciare se possibile qualche ora. 
  2. Scolare le vongole e sciacquarle sotto l’acqua corrente. 
  3. Lavare e spuntare le zucchine e tagliare a cubetti (eliminando un po’ la parte bianca con i semi).
  4. In una padella dai bordi alti (anche un wok se lo avete) mettere un filo di olio, metà dello spicchio di aglio sbucciato e senza anima, e il peperoncino. 
  5. Aggiungere le zucchine e cuocere a fuoco medio per circa 10 minuti. Aggiungere lo zafferano sciolto in qualche cucchiaio di acqua tiepida e mescolare alle zucchine. Salare pochissimo o per niente! Togliere aglio e peperoncino. 
  6. In una casseruola con coperchio far aprire le vongole con l’altra metà dello spicchio di aglio e un filo di olio, a fuoco medio, quindi aggiungere il vino bianco e far evaporare senza coperchio un minuto. Togliere l’aglio. Se volete potete sgusciare una parte delle vongole. Filtrare il sughetto ottenuto per eliminare tracce di sabbia rimaste, quindi unire vongole e zucchine. 
  7. Lessare la pasta al dente, quindi versare nel wok con il sugo di vongole e zucchine e mantecare qualche minuto a fiamma bassissima. Cospargere con il prezzemolo. 

Gli spaghetti alle vongole zucchine e zafferano sono pronte: colorate, profumatissime e buonissime, sono un modo diverso di presentare questo primo piatto di pesce. 

pasta alle vongole e zucchine

Precedente Cestini di spinaci, contorno o antipasto Successivo Innamorati dell'Olio: idee, ricette e curiosità dalla passione di Pietro Coricelli