Spaghetti vongole e tartufo

Gli spaghetti vongole e tartufo sono un primo piatto speciale, che si prepara velocemente e con un profumo davvero unico. 

Io compro sempre vongole veraci. E ne compro davvero tante. Per 2 porzioni arrivo anche a mezzo chilo. Ma non ci posso fare niente, sono davvero troppo buone. 

In questa ricetta volevo un sapore deciso e contrastante, quindi ho fatto una sorta di mari e monti, anzi diciamo più mare e terra! 

Io ho utilizzato la crema al tartufo ma se avete un pezzettino di tartufo nero fresco, la vostra pasta sarà davvero superba, basterà aggiungerne una grattugiata alla fine della ricetta, prima di servire in tavola!!

Eccovi la ricetta passo passo!

Spaghetti vongole e tartufo
Porzioni 2
Le dosi sono per 2 porzioni abbondanti.
Vota la ricetta
Stampa
Tempo Preparazione
15 min
Tempo Cottura
10 min
Tempo Totale
25 min
Tempo Preparazione
15 min
Tempo Cottura
10 min
Tempo Totale
25 min
Ingredienti
  1. 180 gr di pasta tipo Vermicelli o Spaghettoni
  2. 500 gr di vongole
  3. 1/2 bicchiere di vino bianco
  4. 2 cucchiaini di salsa al tartufo nero
  5. Olio aromatizzato al tartufo
  6. Prezzemolo
  7. Scorza di limone
  8. 1 spicchio di aglio
  9. 1 peperoncino
  10. Olio, sale (solo per la pasta)
Istruzioni
  1. Mettere a bagno le vongole 1 ora prima (o anche tutta la mattinata) per eliminare il sale, quindi scolarle e versarle in una casseruola con olio, uno spicchio di aglio spellato e tagliato a metà e un peperoncino.
  2. Cuocere a fuoco medio finché le vongole non si saranno aperte, quindi sfumare con il vino bianco e lasciar evaporare a fuoco basso, per 5 minuti circa.
  3. Togliere le vongole e filtrare il sughetto, eliminando peperoncino e aglio.
  4. Lessare la pasta molto al dente, quindi versarla nella casseruola insieme al sugo delle vongole. Mantecare a fiamma bassa per alcuni minuti, quindi unire la salsa al tartufo e la scorza di limone. Aggiungere le vongole (se volete potete sgusciarne una parte).
  5. Versare nei piatti e completare con il prezzemolo lavato e tritato fresco e un filo di olio aromatizzato al tartufo.
Note
  1. Io non metto sale nel condimento, perché le vongole sono già molto saporite e con l'aggiunta della salsa al tartufo non ce n'è davvero bisogno!
Ricette Sbagliate http://blog.giallozafferano.it/ricettesbagliate/
Buon appetito!

Precedente Riso pesto e caprino (o provola), ricetta estiva Successivo Involtini prosciutto e mozzarella piccanti su patatine, idea buffet