Salmone in crosta di olive e pistacchi

Il salmone in crosta di olive e pistacchi

La ricetta originale viene da Giallo Zafferano ma come al solito io tolgo, aggiungo e mescolo. La mia panatura è diventata scura, perché ho aggiunto qualche oliva greca (denocciolandola, sì sembra ovvio ma io qualche volta stavo per lasciarla intera, rischiando la morte istantanea del mixer) e un po’ di pistacchi e quindi è diventato un salmone in crosta di olive e pistacchi. Ogni fettina (o trancio, che dir si voglia), di salmone peserà circa 2 etti, 2 etti e mezzo ed è per una porzione.

Io lo divido in due parti, levo la pelle e la lisca centrale e poi subito in teglia con solo un filo d’olio sotto. Lo salo (ma in realtà questa panatura rivisitata è saporita quindi si può anche non salare o salare pochissimo) e lo ricopro. Mmmm…ma non ho spiegato la panatura.

  1. Prendo un mixer, ci metto 1 fettina e ½ di pan carrè, 5 olive (le mie erano greche leggermente piccanti), 10 pistacchi, aglio in polvere, erba cipollina, maggiorana, prezzemolo e un goccio di olio. Frullo per 10-15 secondi e fine della preparazione.
  2. Ricoperto il salmone lo passo in forno già caldo a 180° per circa 10 minuti per poi passare alla modalità grill per altri 5-8 minuti.
La preparazione del salmone in panatura di olive, pane e pistacchi

Croccante e saporito fuori, morbidissimo dentro…stento quasi a credere che ho “creato” una panatura DOC.

Ingredienti per la porzione singola:

  • 1 trancio di salmone da 250 gr circa (ma dipende dalla mano del pescivendolo e da quanto siete golosi!)
  • 5 olive greche condite (se avete solo le olive nere aggiungete poco poco peperoncino o paprica e sale)
  • 10 pistacchi
  • Erbe a piacimento (io ho usato aglio, prezzemolo, maggiorana e erba cipollina)
  • Goccino d’olio
  • 1 fettina e ½ di Pan carrè (per una panatura cicciotta, altrimenti basta anche 1 fettina sola).

Precedente Bruschetta al salmone e fiocchi di latte Successivo Butta la pasta!

Un commento su “Salmone in crosta di olive e pistacchi

I commenti sono chiusi.