Risotto mozzarella e pomodoro, aromatizzato al timo

Il risotto mozzarella e pomodoro è uno di quei primi piatti che mi riportano all’infanzia: pochi ingredienti per una ricetta dal gusto indimenticabile. 

Il mio risotto mozzarella e pomodoro è solo arricchito dal timo, un’erba aromatica che apprezzo sempre di più, soprattutto insieme ai pomodori. Dà ai piatti una nota fresca e un profumo molto particolare pur mantenendosi molto delicato. L’unico consiglio è di usarlo fresco perché il sapore di quello essiccato che si trova nei supermercati non ha nulla a che vedere con quello fresco. Le piantine di timo si trovano in tutti i vivai e resistono molto bene sul balcone sia d’inverno che d’estate 😉 .

risotto pomodoro e mozzarella

In definitiva quindi questa ricetta ha pochissimi ingredienti, eccoli qui di seguito. Le dosi sono per 200 gr di riso (2 porzioni abbondanti).

Ingredienti_postit

  • 200 gr di riso Carnaroli (o altro che preferite)
  • 300 gr di pomodori rossi freschi
  • 80 gr mozzarella (anche 100 se volete abbondare 😀 😀 )
  • 4-5 rametti di timo rigorosamente fresco
  • 1 cipolla piccola
  • 500 ml di acqua ca
  • dado vegetale (io Sabina DOP)
  • Olio EVO

tempi2

I tempi di preparazione sono bassissimi (lavare e tagliare i pomodori, lavare il timo, tagliare la mozzarella), in tutto 10 minuti. Per la cottura se fate in pentola a pressione considerate circa 30 minuti mentre in tegame tradizionale almeno 45-50 minuti.

preparazione_postit

Ecco la preparazione del risotto pomodoro e mozzarella, aromatizzato al timo:

  1. Lavare bene i pomodori e tagliarli a pezzi grossi. Cuocerli con l’olio, la cipolla tagliata a metà e il timo ben pulito. Se usate la pentola a pressione fate il soffritto direttamente in pentola. Dopo circa 10 minuti di cottura a fuoco medio togliere la cipolla e frullare con il frullatore a immersione il sugo.
  2. Rimettere sul fuoco e aggiungere il riso; farlo tostare due minuti nel sugo, girando spesso e aggiungendo giusto poca acqua.
  3. Aggiungere quindi il dado vegetale (io ne ho usati due cucchiaini rasi ma è un dado particolare, regolatevi in base alle indicazioni del vostro).
  4. Se cuocete in pentola a pressione, versate anche il resto dell’acqua, chiudete e lasciate a fiamma massima fino al fischio; abbassate al minimo e lasciate 5 minuti. Quindi spegnete. Aprite la valvola, fate uscire l’aria e poi aprite. Passate al punto 6 😀 .
  5. Se cuocete in tegame tradizionale cuocete a fuoco medio aggiungendo  l’acqua man mano fino a cottura del riso al dente.
  6. Nel frattempo tagliare la mozzarella a dadini piccoli.
  7. Aggiungere la mozzarella un po’ alla volta girando spesso e con il fuoco al minimo.

Ed ecco il mio risotto mozzarella e pomodoro aromatizzato al timo: una delizia!

risotto mozzarella e pomodoro al timo

Precedente Mini frittate alle erbe e pomodorini Successivo Girelle di pane con tonno e pomodori secchi