Risotto cacio e pepe

In attesa di perfezionare la classica cacio e pepe con gli spaghetti (anzi con i vermicelli), vi propongo una ricetta decisamente più facile, il risotto cacio e pepe. risotto cacio e pepeStessi sapori ma ovviamente molto più facile da realizzare perché si manteca facilmente sul fuoco. Nel frattempo continuo gli esperimenti sui vermicelli cacio e pepe (mi sono riusciti solo due volte…,nel resto dei casi si sono divisi tra blocco unico e acquitrino :D). Andiamo con la preparazione…

La cacio e pepe originale non vuole altri condimenti ad eccezione di formaggio (pecorino DOC nel nostro caso) e pepe. Essendo però un risotto io ho aggiunto anche un filo di olio e uno scalogno piccolo ;).

  1. Per prima cosa ho dorato lo scalogno fatto a piccoli pezzi con l’olio, direttamente nella pentola di cottura del riso (nel mio caso la pentola a pressione). Il fuoco rimane sempre basso perché lo scalogno bruciato è tremendo :D.
  2. Ho quindi aggiunto il riso e un pochino di acqua (o brodo) e fatto tostare 5 minuti. Ho aggiunto un pizzico di pepe (misto 4 pepi diversi).
  3. A questo punto se avete la pentola normale continuate ad aggiungere acqua o brodo man mano che si consuma (un bicchiere alla volta) finché il riso non è al dente. Il tutto a fuoco basso.
  4. Se avete la pentola a pressione invece versate un bicchiere di liquidi per ogni 3 pugni  di riso fatti (io aggiungo anche un cucchiaino di dialbrodo ogni 3 pugni di riso, ma va bene anche il sale, un mezzo cucchiaino scarso, perché il pecorino poi lo renderà molto salato). Chiudete, mettete a fuoco alto e poi appena fischia a fuoco minimo per 5 minuti.
  5. A questo punto arriviamo alla mantecatura. Versate il pecorino (io ho fatto un cucchiaio di pecorino sempre ogni 3 pugni di riso), il pepe e il prezzemolo, e mescolate a fuoco super minimo, finché non raggiunge la consistenza cremosa e ben amalgamata.

risotto cacio e pepeEd ecco il risotto cacio e pepe. Era davvero buono…e si prepara con pochissimi ingredienti ovviamente, quindi salva anche le serate senza fantasia ;).

risotto cacio e pepeLa mia sfida con i vermicelli cacio e pepe continua…vi dirò se riesco a individuare esattamente le giuste dosi tra acqua di cottura e pecorino che sono l’elemento fondamentale per evitare incidenti di percorso!

Se volete ricevere menu e ricette direttamente sulla vostra mail, iscrivetevi gratis alla newsletter mensile. Iscrivetevi ora!

Ricapitolo gli ingredienti:

  • 9 pugni di riso (circa 200 gr)
  • 3 cucchiai abbondanti di pecorino DOP
  • Sale (o dialbrodo) e pepe da regolare man mano
  • Olio, uno scalogno piccolo e prezzemolo
  • Acqua o brodo (per la pentola a pressione 3 bicchieri colmi, per la pentola tradizionale dovete regolarvi man mano).

Precedente Panino Pret A Manger Successivo Kebab fatto in casa