Risotto agli agrumi e mozzarella filante

La ricetta del risotto agli agrumi e mozzarella filante è stata un esperimento ispirato ad un piatto assaggiato in un ristorante di cucina siciliana di Roma. Ci siamo concentrati nello studio visivo e gustativo degli ingredienti come apparivano nei nostri piatti, quindi procedimento e dosi (e forse anche qualche ingrediente) sono frutto più o meno della nostra fantasia!risotto agli agrumi

Gli ingredienti base di questo risotto agli agrumi – riso a parte – sono un limone, un’arancia, mezzo fiordilatte e parmigiano.

ingredienti e preparazione degli agrumi

  1. Ho preso un limone e un’arancia, dai quali ho tagliato le scorze con un pelapatate, poi ridotte a striscioline. Meglio il pelapatate del coltello, perché non sia mai a tagliare la parte bianca dell’agrume che è amara. Un po’ di bianco a dire il vero viene via sempre, ma non stiamo lì a sottilizzare. Le striscioline, che gli chef chiamano Zeste, le ho sbollentate in un padellino con un po’ di acqua, mentre ho spremuto e filtrato il succo e l’ho messo da parte.

    preparazione del riso
  2. Nella pentola a pressione ho fatto rosolare a fuoco medio con l’olio una mezza cipolla (o meglio ancora se avete uno scalogno), poi ho aggiunto il riso e l’ho tenuto qualche minuto a tostare, un goccio di vino, e quindi il brodo, le scorze (tenendone qualcuna da parte) e il succo degli agrumi. Controllate che i liquidi siano abbastanza (un dito sopra il resto, altrimenti aggiungete brodo o acqua). Ho aggiunto ½ cucchiaio di brodo granulare,  e ho chiuso la pentola. Al sibilo ho messo il fuoco al minimo e cotto per 5 minuti.

    Operazione mantecatura
  3. Riaperta la pentola arriviamo alla fase mantecatura: fuoco sempre al minimo e aggiungiamo la mozzarella a dadini, il parmigiano, quindi prezzemolo e pepe (io uso sempre un misto di 4 pepi, nero bianco verde e rosa che ho fatto da me). Se risulta troppo secco aggiungete acqua ma poca alla volta. Mantecate per 5 minuti, o di più se sembra più liquido che cremoso.
  4. L’ideale sarebbe farlo riposare altri 5-10 minuti a fuoco spento, ma a dire la verità a casa mia non succede mai, non resistiamo e ci fiondiamo sui piatti arrostendoci le papille gustative senza pietà.

Spero di non aver dimenticato nessun passaggio…risotto agrumi e mozzarella

Quindi, ricapitoliamo cosa ci serve per 2 persone:

  • 180 gr. di riso
  • 80-100 gr di mozzarella
  • 15 gr. di parmigiano grattugiato
  • Succo di ½ limone e ½ arancia (circa 70 ml)
  • Zeste, o bucce, o scorze o come le chiamate, di limone e arancia
  • 1 scalogno o ½ cipolla
  • Brodo, direi almeno 1/2 litro
  • ½ cucchiaio di dialbrodo o dado vegetale
  • Olio, pepe, prezzemolo, vino bianco (50-60 ml circa)

Precedente Involtini di pollo con spinaci e formaggio Successivo Sale rosa

5 commenti su “Risotto agli agrumi e mozzarella filante

  1. Pina il said:

    Complimenti non solo per la ricetta ma anche per la presentazione e le foto

    • Manuela - Ricette sbagliate il said:

      Ciao Maria Rosaria. No, non è indispensabile, io la uso perché abbatte tutti i tempi di cottura. In caso di cottura in tegame tradizionale devi girare frequentemente e continuare ad aggiungere acqua e/o brodo se il riso diventa asciutto, finché all’assaggio 😉 il riso risulta al dente ma quasi cotto. A quel punto sei alla fase di mantecatura. Calcola che con questo procedimento ci vorranno almeno 25 minuti per un riso che sulla scatola dà come cottura 18 minuti.

I commenti sono chiusi.