Riso alla cantonese sbagliato

Pisellini, uovo, salsa di soia, riso basmati, ma mi blocco davanti al banco frigo del supermercato: una accanto all’altra, le fettine spesse di prosciutto cotto e mortadella…momento di indecisione e poi, che mortadella sia! Per un riso alla cantonese sbagliato ma buonissimo :D.

Con un coppapasta fai da te anche il riso alla cantonese sembra chic!

  1. Ho sbattuto un uovo, l’ho salato e cotto in padella ottenendo una frittatina, per poi frullarla uno o due secondi al mixer (non è per modo di dire, proprio uno o due secondi!).
  2. Nella stessa padella ho aggiunto un filo d’olio e ho messo a rosolare 100 gr di pisellini (surgelati) insieme a ½ cipolla a fuoco medio basso.
  3. Dopo 5 minuti ho aggiunto 50 gr di mortadella tagliata a dadini – i miei erano un po’ dadoni per la fretta, sarebbe meglio tagliarli più piccoli perché si distribuiscono meglio!
  4. Dopo altri 5 minuti ho messo il fuoco al minimo, aggiunto 2 cucchiai di salsa di soia e amalgamato bene. Alla fine ho rovesciato anche la frittatina e spento. Non ho aggiunto altro sale perché con la mortadella e la salsa di soia c’è già abbastanza sapore ;).
  5. Nel frattempo ho lessato 150 gr di riso basmati, l’ho scolato e passato con tutto lo scolapasta sotto il getto d’acqua fredda – che serve a mantenere i chicchi ben divisi.
  6. Ho aggiunto il riso nella padella e girato (sempre a fuoco spento).
Io ho fatto dei dadoni, meglio tagliare di più la mortadella!

Per fare un piatto diverso dal solito ho “forgiato” un coppapasta fai da te, usando un foglio di carta stagnola piegato in 4, arrotolato e fissato esternamente con lo scotch, con un procedimento facile facile.

Ho inserito il riso nel coppapasta. Pressatelo un pochino, altrimenti – come è successo a me – appena levate il coppapasta frana tutto miseramente (ho dovuto rimettere il riso in padella e riprovare da capo :D). Questo ovviamente perché il riso alla cantonese non è un risotto, ma con un po’ di pratica si può impiattare anche in questo modo, e senza che i chicchi ne risentano ;).

Con una stagnola si fa un coppapasta artigianale!

Lo confesso, ho usato le bacchette solo per la foto, poi le ho rimesse a posto e usato la forchetta!!!! 😀 😀 😀

Ingredienti per 150 gr di riso basmati (2 persone):

  • 100 gr di pisellini fini
  • 50 (ma anche 60!) gr di mortadella alta circa ½ cm.
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • ½ cipolla
  • Olio, sale e se proprio non resistete, un pizzico di pepe.

Precedente Tagliata fai da te Successivo Uova sode ai tre colori

2 commenti su “Riso alla cantonese sbagliato

    • Manuela - Ricette sbagliate il said:

      Ah ah, cara…in realtà mia mamma non sarebbe d’accordo, visto che sono sempre stata la casinista non “disciplinata”! Ma ogni tanto qualche chicca riesce anche a me!!

I commenti sono chiusi.