Polpette di pollo al sugo

Le polpette di pollo al sugo sono un secondo piatto leggero (senza uova) e perfetto per cambiare se siete stanchi delle tradizionali polpette di manzo. 

Piacciono molto anche ai bambini e sono fatte semplicemente con petto di pollo macinato. Un secondo di carne bianca dal gusto delicato…ma non troppo! Grazie a qualche ingrediente sfizioso come ad esempio il pecorino e a un buon sugo di pomodoro diventa una ricetta da leccarsi i baffi!

Io cucino spesso le polpette: polpette al forno, polpette in umido, polpette al sugo di pomodoro, e ad un certo punto ero un po’ stanca della carne rossa. Quindi ho provato le polpette di pollo, anzi le polpette di petto di pollo, e il risultato è stato morbido e saporito. Ecco la ricetta. 

Polpette di pollo al sugo
Porzioni 10
Una ricetta molto semplice che diventa davvero gustosa grazie al pecorino e alla cottura lenta. Le dosi sono per 10 polpette di grandezza media.
Vota la ricetta
Stampa
Tempo Preparazione
15 min
Tempo Cottura
25 min
Tempo Totale
40 min
Tempo Preparazione
15 min
Tempo Cottura
25 min
Tempo Totale
40 min
Ingredienti
  1. 300 gr circa di petto di pollo macinato
  2. 300 gr polpa di pomodoro
  3. 1 spicchio di aglio
  4. 3 fette di pancarrè o equivalente mollica di pane
  5. Latte q.b.
  6. 2 cucchiai di pecorino grattugiato
  7. Basilico
  8. Olio, sale
Istruzioni
  1. Ammorbidire il pane nel latte, quindi strizzarlo e versarlo nel pollo macinato (io me lo faccio macinare dal macellaio).
  2. Aggiungere il pecorino grattugiato e amalgamare bene. Regolare di sale.
  3. In una padella larga far imbiondire uno spicchio di aglio con un po' di olio, quindi lasciar raffreddare e aggiungere la polpa di pomodoro (o se preferite la passata).
  4. Cuocere a fuoco basso per un paio di minuti, quindi versare lentamente, una ad una, le polpette di pollo, e lasciarle cuocere per circa 20 minuti, sempre a fuoco medio basso.
  5. Qualche minuto prima di terminare la cottura aggiungere abbondante basilico a pezzetti e regolare di sale il sugo.
Note
  1. In queste polpette l'uovo non è necessario perché il pollo non tende a sfaldarsi in cottura come la carne di manzo.
Ricette Sbagliate http://blog.giallozafferano.it/ricettesbagliate/

Precedente Torta salata fagiolini e patate Successivo Torta senza lievito, ideale per la colazione