Piadine fai da te senza strutto

La ricetta delle piadine fai da te senza strutto è più facile di quello che si pensa: olio, poco tempo di lievitazione, cottura velocissima, e si possono ottenere delle ottime piadine fatte in casa.

Avevo tutto l’occorrente per le piadine: prosciutto crudo, stracchino, rucola fresca, e poi mi sono accorta che mi mancavano…le piadine. Così ho deciso di provare a improvvisare delle piadine fai da te, senza strutto ovviamente perché non è proprio un ingrediente che si trova in frigo tutti i giorni. Il risultato? Molto buono; non è la ricetta originale ma è una ricetta base light e anche economica, che apprezzeranno pure i bambini.
piadina fai da te senza struttoAvevo del lievito di birra avanzato quindi ho fatto le piadine con il lievito ma se non lo avete potete utilizzare un po’ di bicarbonato. Verranno meno friabili ma avranno bisogno di molto meno tempo di riposo, quindi nella versione senza lievito sono una ricetta dell’ultimo minuto.

Ingredienti_postitLe dosi che vi elenco sono per 3 piadine abbastanza grandi, circa 24-26 cm di diametro:

  • 250 gr di farina 0 (o farina Manitoba 0)
  • 100 ml di acqua a temperatura ambiente
  • 40 ml di olio
  • 3-4 gr di lievito di birra (o in alternativa 3 gr circa di bicarbonato)
  • 2-3 gr di sale (se avete usato il bicarbonato mettete meno sale)

I tempi sono di circa 15 minuti per l’impasto, 2 ore di riposo (1/2 ora se usate il bicarbonato), 3-4 minuti di cottura.

preparazione_postitEd ecco la preparazione delle piadine fai da te senza strutto:

  1. In una ciotola disporre la farina e versare l’olio.
  2. Aggiungere il lievito di birra sciolto in un po’ di acqua tiepida.
  3. Aggiungere anche il sale.
  4. Aggiungere il resto dell’acqua poco alla volta, impastando con una paletta di legno.
  5. Trasferire l’impasto sul piano di lavoro e continuare per 10 minuti a impastare con le mani.
  6. Dividere in tre panetti e mettere a lievitare a campana (direttamente sul piano di lavoro e con un recipiente, es. un’insalatiera come coperchio) per almeno 1 ora, meglio 2 (ma bastano 30 minuti se avete usato il bicarbonato al posto del lievito).
  7. Stendere ogni piadina con il mattarello, facendola diventare molto sottile.
  8. Cuocerla sulla padella a bordi bassi (quella per piadine appunto o per crepes) un paio di minuti per lato, a fiamma medio alta.

Le nostre piadine fai da te senza strutto sono pronte per essere farcite: io ho usato prosciutto crudo dolce, stracchino e rucola, le ho piegate a mezza luna e messe di nuovo sulla padella a fiamma bassa un paio di minuti per far sciogliere il formaggio.

Buon appetito!

piadina senza strutto

Precedente Cocktail di Halloween, ricetta aperitivo Successivo Pesce agli agrumi, ricetta al forno