Petto di pollo alla pizzaiola

Il petto di pollo alla pizzaiola è un secondo piatto di carne molto gustoso, con aglio, origano, timo e i pomodorini freschi. 

La mia non so se sia la ricetta originale. E’ un secondo che preparo molto spesso, ma ogni volta qualcosa mi lascia dubbiosa…quindi ogni volta lo cucino in modo un po’ diverso.

petto di pollo alla pizzaiolaQuello che vi riporto è uno degli ultimi esperimenti, per il momento uno dei migliori.

Ingredienti_postitLe dosi che trovate sono per 2 porzioni circa:

  • 200-250 gr di petto di pollo a fettine
  • 250 gr di pomodorini freschi o equivalente polpa di pomodoro
  • 1 spicchio di aglio
  • Qualche rametto di timo
  • Origano
  • 2-3 foglie di basilico
  • Sale, olio

I tempi di preparazione sono di 5-10 minuti mentre la cottura è di 10+2 circa.

Ho cercato di rendere il pollo saporito ma evitando l’effetto lesso, quindi per ottenere un ottimo risultato, fate attenzione alle diverse fasi di cottura 😀 !

preparazione_postitEd ecco la preparazione del petto di pollo alla pizzaiola:

  1. Lavare i pomodorini, tagliarli a pezzi e metterli in padella con un filo di olio e uno spicchio di aglio a cui avrete tolto l’anima. Se volete un sapore più delicato lasciate l’aglio tagliato a metà e poi toglietelo; altrimenti tagliate le due metà a pezzetti piccoli.
  2. Lasciar cuocere il sugo a fiamma medio bassa, per 10 minuti in modo che si restringa bene, aggiungendo origano, timo e basilico, più o meno a metà cottura. A fine cottura salare e spegnere.
  3. Lavare e asciugare le fettine di petto di pollo. Vi consiglio di farvele tagliare sottili, altrimenti battetele un poco con il batticarne o con un bicchiere. Salarle appena.
  4. Mettere da parte il sugo in una ciotola e mettere in padella i petti di pollo, aggiungendo ancora un filo di olio EVO.
  5. Cuocere a fiamma media i petti di pollo, un minuto per lato (dipende anche da quanto sottili sono le fettine), rimettere in padella il sughetto, amalgamare per 30 secondi a fiamma bassa, quindi spegnere.
  6. Lasciare in padella qualche minuto ad insaporire, e infine versare nei piatti.

La cottura del pomodoro prima del pollo e non insieme permette di asciugare bene il sugo e renderlo più saporito senza che il pollo diventi stracotto, secco e magari anche un po’ “lesso”. La cottura delicata per pochissimi minuti rende il petto di pollo tenero e saporito.

fettine di petto di pollo alla pizzaiolaProvate e fatemi sapere! 😀

fettine di pollo al sugo

Precedente Riso venere con pesto, olive e pomodorini agrodolci Successivo La mia visita a Expo 2015 - onori e orrori